Un addestratore di cani spiega come addestrare il vasino a un cane anziano | Pet Yolo

how to potty train an older dog dpddmpd BP5743 2000

Un addestratore di cani spiega come addestrare un cane anziano in 5 passaggi

Se hai tempo, pazienza e un sacco di prelibatezze, hai quello che serve per addestrare il tuo cucciolo più grande a usare il vasino fuori. Pubblicità donna lodando il suo cane più anziano

Ignora ciò che hai sentito su vecchi cani e nuovi trucchi. Puoi usare il vasino per addestrare un cane anziano. In effetti, secondo Irith Bloom, membro del comitato consultivo di Pet Yolo, CPDT-KSA, CVCC-KA, CDBC, il processo è abbastanza semplice (anche se non promette che sarà facile).

“All’inizio addestrare un cane può essere un duro lavoro”, spiega Bloom, “ma pagherà i dividendi per gli anni a venire. E prima inizi, prima il tuo cane imparerà”.

Che tu viva in un appartamento in città, in una casa in campagna o in una via di mezzo, i consigli degli esperti di Bloom porteranno te e il tuo cucciolo sulla strada del vasino.

1. Prepara il tuo cane per il successo

Può sembrare strano, ma il primo passo per addestrare un cane anziano è determinare cosa farà quando non farà pause per il vasino. Bloom afferma che il tuo cane dovrà essere gestito utilizzando una o più delle seguenti opzioni:

  • Supervisione: il cane viene osservato attivamente da qualcuno
  • Reclusione: il cane è confinato in un recinto, una gabbia o una piccola stanza
  • Tethering: il cane è attaccato a qualcuno usando un guinzaglio

Puoi anche semplicemente mandare il tuo animale domestico fuori dove va bene se usa il vasino. ​​Tuttavia, Bloom osserva che questa opzione può rendere più difficile tenere traccia di quando il tuo cane sta eliminando e, di conseguenza, può rallentare il processo di addestramento domestico.

2. Visita l’obiettivo della toilette una volta all’ora

Ora che sei pronto per la parte della pausa vasino dell’educazione domestica di un cane anziano, potresti voler tirare fuori il telefono e impostare alcuni allarmi. Questo perché dovrai tenere al guinzaglio il tuo allievo vasino e portarlo al suo obiettivo di andare in bagno (ad esempio erba, pipì) almeno una volta all’ora quando sei sveglio. A meno che il tuo cucciolo non ti svegli, in genere puoi saltare le pause del bagno durante le ore di sonno (un vantaggio di addestrare un cane anziano piuttosto che un cucciolo!). Bloom osserva che l’uso di un guinzaglio aiuta a garantire che il tuo cane rimanga all’interno di una piccola area e aumenta le probabilità che eliminino nel punto desiderato.

Continua a leggere:  Come insegnare a un cane a fare pipì o fare la cacca fuori | Pet Yolo

La raccomandazione del guinzaglio di Bloom si applica anche ai cantieri recintati. Oltre a mantenere il tuo cane concentrato sul vasino (invece, ad esempio, di inseguire scoiattoli o scavare buche), è un’ottima pratica per ciò che vorresti che il tuo animale domestico facesse durante le passeggiate future. E può ridurre la pipì di cane uccidendo tutta la tua erba.

Se prevedi di utilizzare assorbenti per la pipì, Bloom consiglia di iniziare con tre o quattro assorbenti leggermente sovrapposti (per evitare perdite) in modo che il tuo cane abbia maggiori possibilità di colpire il bersaglio. “Prendi nota di quale pad il tuo cane usa più spesso e, nel tempo, puoi piegare o rimuovere i pad che il tuo cane non sta usando”, spiega. “Se il tuo cane perde il pad dopo aver modificato la configurazione, significa che il tuo cane ha bisogno di un po ‘più di spazio sul pad e puoi semplicemente aggiungere un pad indietro e rimuoverlo più lentamente andando avanti.” Bloom osserva che il tuo cane potrebbe sempre aver bisogno di più di un pad. Questo è particolarmente comune con i cani più grandi.

CORRELATO: Quanto spesso i cani devono fare pipì? Spiega un veterinario

3. Aspetta pazientemente che il tuo cucciolo faccia il vasino

Con così tanti viaggi al vasino al giorno, probabilmente ti starai chiedendo quanto tempo dovresti dare al tuo cucciolo per fare i suoi bisogni. Bloom consiglia di attendere fino a cinque minuti. Durante questo periodo, dice che è importante essere il più fermi e silenziosi possibile per evitare di distrarre il cane dai suoi doveri.

Continua a leggere:  Ginnastica per cani: tenersi in forma divertendosi | Pet Yolo

“Se il tuo cane fa la pipì o fa la cacca nella zona giusta, lodalo con calma e offrigli un bocconcino”, dice Bloom, “ma assicurati di aspettare finché non ha finito. Non vuoi ‘interromperlo’ in modo che abbia per finire ciò che hanno iniziato più tardi, forse anche nel posto sbagliato!”

Ma se dopo cinque minuti il ​​tuo cane non ha ancora fatto pipì o cacca, dovresti riportarlo alla disposizione designata tra le pause del vasino dal passaggio 1 e poi riprovare tra 10 e 20 minuti.

4. Premiare un lavoro ben fatto

Evita di riportare di corsa il tuo cane nel suo posto ristretto dopo che ha fatto pipì o cacca. Ciò potrebbe creare un’associazione inutile nella mente del tuo animale domestico che prendersi cura degli affari in modo tempestivo non è nel loro interesse. Invece, Bloom consiglia di prestare attenzione a ciò che il tuo cane sembra apprezzare di più e di concedergli circa 10 minuti della sua attività preferita dopo ogni pausa vasino riuscita. Ad esempio, forse il tuo cane non ama nient’altro che correre libero in cortile. O forse vivono per passeggiate più lunghe, giochi di riporto o massaggi sulla pancia sul divano. Insegna al tuo cane che le cose buone arrivano a coloro che non ti fanno aspettare nell’area dedicata al vasino.

5. Ripeti. Ripetere. Ripetere.

L’addestramento domestico del tuo cane anziano richiederà pazienza, costanza… e più di un giorno. Bloom afferma che la maggior parte dei cani adulti imparerà a usare il vasino nel posto giusto entro un paio di settimane, ma che i cani di piccola taglia e i cani anziani che hanno meno controllo su quando hanno bisogno di fare pipì e fare la cacca possono impiegare più mesi, in alcuni casi. Raccomanda di creare una tabella di addestramento domestico o semplicemente di annotare appunti per tenere traccia di quando e dove elimina il tuo cane. In questo modo puoi aiutarti a riconoscere i modelli e supportare meglio l’apprendimento del tuo cucciolo.

Ma dov’è il traguardo? Come fai a sapere se il tuo animale domestico è veramente addestrato? Bloom non considera un cane addestrato al vasino fino a quando non è in grado di affrontare un mese intero senza incidenti.

Cosa fare se il tuo cane ha un incidente

Gli incidenti accadono e quando accadono, vorrai rimanere calmo, anche se il tuo tappeto preferito si sta inzuppando. “Combatti l’impulso di sgridare o punire il tuo cane”, dice Bloom. “Queste reazioni non sono utili perché i cani spesso fraintendono il motivo per cui sei arrabbiato. Potrebbero pensare che tu sia arrabbiato solo perché hanno usato il vasino dove potresti vederli e hanno paura di fare pipì o fare la cacca davanti a te. Il messaggio che eri arrabbiato per il fatto che usano il vasino in casa invece che all’aperto potrebbe essere completamente perso”. Il potenziale risultato non intenzionale è un cane che si nasconde mentre continua a fare pipì e cacca in casa, ma che è riluttante ad andare nella zona del vasino desiderata mentre è al guinzaglio.

Continua a leggere:  I cani sanno quando stanno morendo? | Pet Yolo

Invece, Bloom consiglia di condurre con calma il tuo cane all’obiettivo del bagno e poi di lodarlo e trattarlo quando va nel posto giusto. Quindi, pulisci a fondo l’incidente con un detergente per macchie di animali domestici e un eliminatore di odori. “L’odore di urina o feci è come un segno di bagno per i cani”, spiega. “Controlla regolarmente gli incidenti passati che potresti aver perso in casa usando una luce nera o mettendoti sulle mani e sulle ginocchia per annusare in giro.”

CORRELATO: Come pulire l’urina dell’animale domestico dal tappeto

Mentre gli incidenti possono essere normali, possono anche essere un segno di un problema più grande. “Se il tuo cane stava imparando a fare i compiti e poi improvvisamente ricomincia ad avere incidenti, o se il tuo cane non sembra capire l’addestramento al vasino anche se sei molto coerente e attento, qualcosa potrebbe non andare dal punto di vista medico”, spiega Bloom . “Fai un controllo veterinario approfondito per il tuo cane. È difficile imparare a usare correttamente il vasino se ti senti male o hai un’infezione!”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *