Scottish Straight: carattere, educazione, salute, prezzo | razza felina

scottish straight 053150 650 400

La scala scozzese è la versione dalle orecchie dritte dello Scottish Fold. È un gatto rotondo che riflette forza e gentilezza. Intelligente, calmo e accomodante, è accattivante e porta la sua pace interiore in una casa.

Scopri le caratteristiche dello Scottish Straight, così come la sua origine, il suo universo e le sue esigenze.

Lo Scottish Straight in poche parole

  • Aspettativa di vita: circa 15 anni
  • Peso: da 3 a 5 kg (femmina), da 3,5 a 6 kg (maschio)
  • Altezza: da 30 a 35 cm al garrese
  • Forma: semi-cobby
  • Capelli: corti
  • Abiti: tutti
  • Carattere: flemmatico, coccolone, fedele
  • Origine: Scozia
  • Razza di gatto riconosciuta dal LOOF: sì

Storia della razza Scottish Straight

Le origini dello Scottish Straight sono le stesse dello Scottish Fold. Infatti le 2 gare risalgono ad a piccolo gatto con le orecchie piegate che ha vissuto nel 1960. Trovata da Mary e William Ross in una fattoria, si chiama Suzie. La coppia ha incrociato una delle loro figlie, Snook, tutta bianca, con un gatto randagio e poi con British Shorthair. Nelle cucciolate nascono sia gatti con le orecchie piegate portatori del gene della madre, lo Scottish Fold, sia gattini con le orecchie dritte, la scala scozzese, assumendo le caratteristiche del loro padre britannico. I persiani vengono introdotti anche nei matrimoni, il che porta alla nascita occasionale di un gattino a pelo lungo. Prende il nome dall’Altopiano. Lo Scottish Fold lo è registrato come razza in Inghilterra nel 1966.

Tuttavia, nel 1971, l’associazione felina inglese, il GCCF (Governing Council of the Cat Fancy), sospettava che il gene responsabile delle orecchie piegate causasse problemi di salute. Molto rapidamente, è vietato sposare 2 pieghe insieme. I gattini, infatti, presentano disturbi molto debilitanti come la rigidità di alcune articolazioni delle zampe e della coda, causata dalla degenerazione della cartilagine. Per evitare questa malattia ossea, diventa necessario incrocia una piega con una scala. Pertanto, i gattini non ereditano il doppio gene difettoso, ma solo quello che impedisce l’insorgenza del disturbo osseo.

I gattini nascono quindi per metà con le orecchie piegate e per metà senza questa particolarità. Quindi possono appartengono a razze diverse a seconda della forma delle loro orecchie. La TICA (The International Cat Association), uno dei più grandi enti felini, preferisce quindi classificare gli Scottish (qualunque siano le orecchie) e gli Highland in un unico grande gruppo: Scottish Breed group (gruppo di razze scozzesi). Autorizza anche i matrimoni con American Shorthair.

I 2 tipi di scozzese sono stati riconosciuti negli USA negli anni ’70 e sono arrivati ​​in Europa, e in particolare in Francia, negli anni ’80.

Oggi il controversia sulle complicazioni del gene della piega ha portato gran parte del Belgio a vietare lo Scottish Fold, il che a sua volta ha fatto perdere molto interesse allo Scottish Straight, poiché viene utilizzato principalmente negli incroci per proteggere i gattini dalle malformazioni associate al gene.

Continua a leggere:  Giornata mondiale del gatto: amiamo i gatti! | Pet Yolo

Lo sapevate ? La scala scozzese è a gatto abbastanza raro in Franciapoiché il LOOF registrato solo in tutti 749 soggetti nel 2022 e 8.141 in tutto dal 2003. Questo rappresenta 1,17% dei gatti di razza in Francia. Per dare un ordine di grandezza, la razza numero 1, il Maine Coon, ha registrato 177.349 cuccioli in 20 anni.

Caratteristiche fisiche della razza Scottish Straight

Come gli inglesi che sono stati introdotti nel suo lignaggio, è un gatto sinuosola cui silhouette è semi-cobby. La sua testa
è anche tondeggiante, con naso largo, corto e ricurvo. Gli occhi, grandi e rotonde, sono espressive. Quanto a orecchie, sono piccoli, più larghi alla base e molto diritti. La loro collocazione rispetta la rotondità della testa. Il collo è corto e poggia su a corpo ampio e potente. Le zampe sono spessi e robusti. Quanto a Hunky Doryè breve e denso.

Finalmente, coda è di media lunghezza, si affina sulla lunghezza.

Lo sapevate ? In Francia, lo Scottish Straight può essere sposato con un altro Scottish Straight, ovviamente, ma anche con uno Scottish Fold, un Highland Fold o Straight, un British Shorthair o un British Longhair.

Colori dritti scozzesi

Tutti i colori sono consentiti dallo standard.

  • Tabby (chiazzato, sgombro o maculato): marrone, blu, rosso, grigio, con o senza bianco;
  • Tinta unita: nero, blu, rosso, cioccolato, lilla, crema, bianco, cannella;
  • Tutti i cosiddetti modelli siamesi: seal point, blue point, red point, tabby o no, con il bianco o no;
  • Il fumo e l’oro.

Il colore degli occhi deve corrispondere al colore del mantello. Più è intenso e brillante, meglio è.

Carattere della scala scozzese

Lo Scottish Straight è un gatto paradossale: la sua intelligenza è molto vivace, ma il suo carattere è molto calmo. È affettuoso, gentile e molto leale. È un compagno molto affettuoso che ha bisogno di coccole e interazione. Inoltre, non gli piace stare da solo. Meglio portarlo con sé in vacanza, perché preferisce adattarsi ad un nuovo ambiente con i suoi umani, piuttosto che sentirsi isolato.

Egli non parlare molto, ma sa farsi capire con il suo linguaggio del corpo. Tuttavia, di tanto in tanto miagola se non è riuscito a trasmettere il suo messaggio in altro modo.

COME è flemmatico, potrebbe tendere al sovrappeso. Ma l’esercizio è importante per lui, come lo è per tutti i gatti. Non esitate a giocare con lui! Poiché è intelligente, i giochi promettono di essere divertenti e amichevoli.

Ricordiamo che le caratteristiche attribuite alle corse sono soggette a variazioni individuali. Questi dipendono dall’ambiente, dal background e dal temperamento di ogni gatto.

Condizioni di vita ideali per lo Scottish Straight

Com’è calmo questo gatto può vivere in un appartamentopurché abbia tutto ciò di cui ha bisogno per renderlo felice: tiragraffi, tiragraffi, giocattoli… In effetti, gli piace particolarmente appollaiarsi e osservare i suoi umani dalla sua torre di guardia.

In una casa, è necessario mettere in sicurezza il giardino
perché è un gatto che concede la sua fiducia troppo facilmente e potrebbe essere rubato.

Continua a leggere:  Chausie | Personalità, cura e salute

Non gli piace sentirsi solo e la sua famiglia deve essere presente e portarlo interazioni. Poiché discende da un gatto della fattoria, è felice in campagna quanto in città. Socievole, lui va d’accordo con i bambini rispettoso e piuttosto calmo. Apprezza anche altri animali, cani come congeneri, purché le presentazioni siano progressive.

Pulizia e manutenzione etero scozzese

Con i capelli corti, la manutenzione è abbastanza semplice, poiché il rischio di nodi è inesistente. Tuttavia, è necessario spazzolare settimanalmente rimuovere i capelli morti ed evitare complicazioni
digestivo. Infatti, se deglutisce troppo durante la toilette, ciò può avere ripercussioni sulla sua salute. Una pennellata regolare assicura anche a stimolazione della circolazione sanguigna e un momento di complicità uomo/animale.

Quando muta, due volte l’anno, bisogna intensificare la spazzolatura, perché ha sottopelo che bisogna liberare.

I suoi occhi e le sue orecchie dovrebbe anche essere pulito di tanto in tanto con una soluzione veterinaria e un impacco.

Il mantenimento viene appreso il prima possibile in modo che il piccolo felino accetti la routine senza difficoltà.

Principali problemi di salute dello Scottish Straight

Privo delle malattie portate dalla sua versione ripiegata, è un gatto più robusto, che però presenta le stesse caratteristiche con un’unica eccezione che riguarda le orecchie.

Tuttavia, ha ripreso le patologie delle razze integrate nelle sue linee, in particolare quelle degli inglesi e dei persiani. Tra questi il ​​ccardiomiopatia ipertrofica o HCMuna cardiopatia con evoluzione variabile da soggetto a soggetto e malattia del rene policistico o PLD, una patologia renale fatale. Gli allevatori devono essere testati prima di qualsiasi accoppiamento per limitare il rischio di trasmissione ai gattini.

Una visita annuale dal veterinario è fondamentale controllare che tutto proceda bene e rispettare il calendario vaccinale. In caso di problema, ciò consente di reagire il più rapidamente possibile.

Nutrire la scala scozzese

Come suo fratello Fold, può essere goloso. Deve quindi mangiare prodotti di qualità per non diventare sovrappeso. Meglio limitare i carboidrati. Delle crocchette di fascia alta, che non contengono troppi cereali, ma piuttosto buone proteine ​​e grassi animali, sono quindi i più indicati. Aggiungi regolarmente pasta della stessa qualità per garantire una buona idratazione, utile per il suo sistema urinario.

Acqua sempre pulita è essenziale per lui.

Alcuni proprietari optano per il razione domestica
(fatto in casa) o BARF, ma questo richiede organizzazione, tempo, ottima conoscenza delle sue esigenze e delle condizioni di conservazione degli ingredienti. Più naturali, queste diete sono anche più restrittive.

Prezzo dritto scozzese

Un gattino Scottish Straight costa tra 1.000 e 1.500 euro.

Il prezzo varia in base al colore, alla linea, alla qualità del gattino rispetto allo standard e ad altri fattori che l’allevatore stima.

Nel prezzo è compreso il monitoraggio della gravidanza, consistente in numerose visite ed esami veterinari, sia sui gattini che sui genitori, identificazione obbligatoria, vaccinazione dei gattini e sverminazione.

Continua a leggere:  Il segugio bosniaco a pelo duro: carattere, educazione, salute, prezzo | Pet Yolo

Un gatto di razza è il risultato di un lungo lavoro, formazione, difficile selezione degli allevatori e investimenti in infrastrutture. Inoltre, un allevatore deve rispettare rigide normative che impongono molte spese. Di questi si tiene conto nella valutazione del prezzo del gattino.

A volte, alcune fattorie affidano i propri adulti per un buon ritiro in famiglia. Vengono poi venduti a un prezzo leggermente inferiore.

Rifugi e associazioni sono anche pieni di gatti adorabili che, se non sono Scottish Straight, possono avere un aspetto tondo e un ottimo carattere. Aspettano solo una cosa: poter condividere il loro amore in una casa accogliente.

I nostri consigli per scegliere la giusta Scottish Straight

Ricorda che un’adozione dura quindici anni. È quindi necessario prendere alcune precauzioni.

Iniziare con, incontro con l’allevatore
al fine di osservare l’igiene dell’allevamento e la buona salute della popolazione felina. Chiedi di vedere tutti i test effettuati sugli allevatori. Controlla che l’intervallo abbia è stato registrato presso LOOF con un numero che può essere controllato su Internet. È un obbligo legale. Un allevatore che non lo fa già non rispetta la legge, il che è un pessimo segno e gli fa incorrere in sanzioni penali.

Inoltre, assicurati che gli animali, adulti e piccoli, siano rilassati e a proprio agio con le loro zampe.

Infine, il gattino non deve esserti consegnato prima età minima di 12 settimane essere perfettamente socializzati, anche se la legge è più permissiva.

Quali sono le differenze tra uno scozzese e un inglese?

Nella misura in cui il britannico è stato integrato nelle linee dello scozzese, i 2 gatti hanno somiglianze. La loro sagoma arrotondata, come la loro testa, li unisce. Tuttavia, lo scozzese è un po’ più snello, il suo sottopelo è meno folto e la sua testa leggermente più stretta. Inoltre, la coda degli inglesi è più corta e larga. Infine, le orecchie non sono posizionate allo stesso modo: sono più distanziate nel British e dirette più obliquamente.

Il rafforzamento delle misure in Francia per preservare lo Scottish Fold utilizzando lo Straight

Dal 1 luglio 2020 sono state prese misure per preservare la salute dello Scottish Fold. Coinvolgono la scala scozzese, poiché è vietato sposare 2 pieghe insieme. Poiché lo Straight è spesso integrato negli incroci, anch’esso è soggetto a test genetici. L’obiettivo è mitigare gli effetti del gene che produce le orecchie piegate nel Fold. Questi test sono fatti su tutti i gatti
coinvolti nelle sporgenze, sia Fold che Straight, per sradicare le malattie ossee associate al gene della piega. IL test di allevamentoAssociato a la parentela dei gattini, sono ora obbligatori per ottenere i pedigree. Ciò dimostra, ancora una volta, che il pedigree non è solo un pezzo di carta, ma una garanzia per la salute dei gatti.

Adottare uno Scottish Straight significa vivere con un gatto dal carattere calmo e flessibile che richiede pochissima manutenzione e porta la rotondità di un tenero orsetto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *