Ritratto di razza Yorkshire Terrier in Dog Magazine | Pet Yolo

yorkshire terrier hunderassen

Yorkshire Terrier nel ritratto di razza

Caratteristiche e aspetto della razza

Che aspetto ha uno Yorkshire Terrier?

Lo Yorkshire Terrier è un cane in miniatura. E allo stesso tempo, questo cagnolino è un vero terrier. Vuole essere preso sul serio come un cane e non visto come un accessorio umano. Lo Yorkshire Terrier è il più piccolo di tutti i terrier. Tuttavia, la sua dimensione non è esattamente definita dallo standard. Lo standard attuale specifica un peso fino a 3,2 kg. Sfortunatamente, le persone cercano di sminuire questo cane sempre di più. Il VDH ha quindi stabilito un peso minimo di 2,4 kg per la riproduzione, che deve essere confermato dalla pesatura durante i test di idoneità alla riproduzione. Un peso inferiore a 2,4 kg per un cane adulto deve essere contrassegnato come tortura a causa dei problemi fisici e mentali associati. Il piano corporeo naturale del cane, già estremamente flessibile e potente, non funziona più quando pesa meno di 2,4 kg. Molti allevatori e appassionati prestano molta attenzione al mantello dello Yorkie. Secondo lo standard, il suo mantello non dovrebbe essere ondulato, ma questo non dovrebbe essere preso troppo sul serio. Gli Yorkies indossavano cappotti ondulati. Che dovrebbe essere liscio non ha origine storica. Viene dall’immaginazione della comunità di allevatori. Anche la lunghezza della pelliccia è un problema. Non può essere abbastanza lungo per molti. Tuttavia, un pelo troppo lungo ostacola il cane quando cammina e vede. Nell’interesse del cane, non dovrebbe essere troppo lungo. Il pelo deve essere lucido e di tessitura fine e setosa. Si desidera un ricco colore marrone dorato.

Quanti anni ha uno Yorkshire Terrier?

Uno Yorkie di razza sana è in buona salute e può facilmente vivere fino a 15 anni o più con una buona forma fisica. Linee che sono state allevate per la “bellezza” da generazioni e soprattutto esemplari estremamente piccoli, i cosiddetti mini, di solito muoiono molto prima e sono spesso clienti abituali dei veterinari nella loro vita.

Continua a leggere:  Vale la pena conoscere l'erba gatta & Co. | Pet Yolo

tratti e tratti caratteriali

Quali caratteristiche ha uno Yorkshire Terrier?

L’originale Yorkshire Terrier è un cane vivace, vigile, a volte robusto. Il cuore di un terrier batte in lui. Da un lato è il simpatico cucciolo a cui piace essere coccolato e coccolato, dall’altro sa essere molto dominante. Al piccolo piace mettersi in mostra, soprattutto tra i cani, anche con quelli molto più grandi. Qui si avvicina con coraggio e coraggio e tende a un’eccessiva sopravvalutazione di sé. Si sente particolarmente forte e importante quando è protetto tra le braccia del suo padrone e della sua padrona o nella cesta della bicicletta. La fiducia in se stessi raddoppia di nuovo. Questo ti fa sorridere. D’altra parte, devi tenere d’occhio in modo da poter mostrare a questo piccolo “sovrano del mondo” i suoi limiti qua e là. Lo Yorkie è molto intelligente e, data l’opportunità, sfrutterà spudoratamente il suo aspetto carino, che tende a farlo sottovalutare. Sfoga il suo istinto di caccia su un giocattolo e occasionalmente su un roditore in giardino. Lo Yorkshire Terrier è ideale come cane di famiglia se non solo rispetti la sua personalità mostrata in modo dimostrativo, ma ti piace, lo prendi sul serio e lo apprezzi. Inoltre, la sua gente, compresi i bambini, deve sempre rispettare il fatto che si tratta di un cane fisicamente piccolo che ha bisogno di uno spazio e di una vita propri.

Origine e storia

Da dove è originario lo Yorkshire Terrier?

Lo Yorkshire Terrier, o Yorkie in breve, viene dal nord dell’Inghilterra e dalla Scozia. Qui ha servito per secoli come versatile cane da casa e da fattoria. Il suo territorio divenne in seguito i poveri insediamenti operai sorti in massa con l’industrializzazione. Le case erano piccole e le condizioni anguste. Non c’era spazio per un grosso cane. I piccoli terrier erano esattamente quelli giusti qui e servirono da cani da guardia e cacciatori per molti anni. Tenendo piccoli ratti e topi, scacciando una martora o una volpe che volevano servirsi di galline o piccioni, uccidendo questo o quel coniglio, si dimostrò un utile aiutante. Si dice addirittura che il vecchio Yorkie sia andato a caccia nella tana del coniglio. Nonostante il suo aspetto piuttosto delicato, lo Yorkshire Terrier è un cane intero. Fondamentalmente, è un tipo robusto con un temperamento a volte testardo e spavaldo. Ha anche lavorato come cagnolino per più di 150 anni. La sua forma attuale come “Yorkshire Terrier” con capelli molto lunghi e setosi è il risultato di un allevamento mirato. I suoi antenati erano anche di solito significativamente più grandi degli Yorkies standard o addirittura giocattolo di oggi. Nei vecchi documenti fino a 6 kg sono menzionati come il peso di uno Yorkshire terrier. Come gli altri piccoli terrier delle isole britanniche, lo Yorkie alla fine discendeva da un unico grande pool genetico di quei primi terrier della classe operaia. È stato solo attraverso l’artificiale mirato, cioè la separazione dell’allevamento, che le molte razze di terrier che oggi sono geneticamente separate ne sono diventate. Lo Yorkshire Terrier è stato riconosciuto come razza di cane dal Kennel Club nel 1873. In Germania, le prime voci si trovano intorno al 1912. Tuttavia, è diventato noto solo negli anni ’70.

Continua a leggere:  Ritratto di razza Rottweiler nella rivista canina | Pet Yolo

Miscele popolari

Troverai sempre miscele di Yorkshire Terrier con altre razze di cani o razze miste.

cure, salute e malattie

Di quanta cura ha bisogno uno Yorkshire Terrier?

Lo Yorkshire Terrier non cambia pelo. Altrimenti il ​​pelo va spazzolato e pulito regolarmente, perché “raccoglie” tutto con il suo pelo lungo. Questo per prevenire la formazione di nodi nei suoi capelli e grovigli. Il bagno e lo shampoo dovrebbero essere evitati se possibile. Ciò influisce solo sulle funzioni naturali della pelle e favorisce allergie e irritazioni cutanee. I capelli dello Yorkshire Terrier possono essere tagliati con forbici o tagliaunghie.

Ci sono malattie specifiche della razza nello Yorkshire Terrier?

Lo Yorkshire Terrier è soggetto a lesioni alla rotula come la lussazione rotulea. Sono comuni numerose malattie degli occhi, tra cui la bronchite ereditaria e la linfangectasia. È anche incline alle allergie. Anche il pelo troppo lungo che arriva fino a terra è una menomazione dell’animale, il cui problema principale è il divertimento che alcune persone hanno con esemplari il più piccoli possibile, con i quali allevatori senza scrupoli fanno buoni affari. Il nanismo è una tortura, provoca gravi danni alla salute e alla salute mentale e accorcia enormemente la sua aspettativa di vita.

Qual è il cibo migliore per uno Yorkshire Terrier?

Fondamentalmente, la dieta non è un problema. Tuttavia, lo Yorkie è soggetto ad allergie, che possono richiedere una dieta. Il commercio specializzato offre soluzioni efficaci qui.

Considerazioni prima dell’acquisto

Dove acquistare uno Yorkshire Terrier

Evita gli allevatori che offrono esemplari particolarmente piccoli, come Yorkies mini, giocattoli o tazze da tè. È meglio acquistare il tuo cucciolo localmente da un allevatore affiliato a uno dei tre club di allevamento del VDH. Attenzione: c’è un’enorme offerta di Yorkies da fonti losche! Pertanto, è fortemente sconsigliato l’acquisto online.

educazione e attitudine

Uno Yorkshire Terrier è adatto a me?

Tenere uno Yorkshire Terrier non è un problema. Non fa richieste sulle dimensioni dell’appartamento. Solo la toelettatura è obbligatoria. La pettinatura e la toelettatura sono anche un mezzo per rafforzare il legame tra cane e padrone, a patto che non si ecceda e si rispetti la sensibilità del cane. I fiocchi nei capelli sono una questione di gusti; difficilmente danneggiano e si prendono cura del cane. Bisogna sempre tenere presente che è una creatura altamente sociale e intelligente e non un accessorio di moda o una bambola. Sentiti libero di accarezzare il tuo Yorkie. Ma non dovresti umanizzarlo, piuttosto prendilo sul serio come un cane e rispetta la sua personalità.

Continua a leggere:  Giocattoli per gatti per un'attività adatta alla specie | Pet Yolo

Le piccole dimensioni dello Yorkie presentano una serie di importanti vantaggi per il suo allevamento. Quindi puoi tenerlo in un appartamento in affitto anche se c’è un divieto generale di proprietà del cane, visto che la giurisprudenza lo classifica come un animale di piccola taglia. Con la maggior parte delle compagnie aeree, puoi facilmente portarlo con te durante il viaggio in una scatola in cabina. Lo Yorkie non dovrebbe passare la vita da solo sul divano e tra le braccia del suo padrone o amante. Ha il diritto di poter fare regolarmente una passeggiata nella natura. La pelliccia troppo lunga gli impedisce di camminare e vedere. Poi si sporca. Per il bene del cane, dovresti tenere il pelo piuttosto corto.

L’educazione dello Yorkshire Terrier è un capitolo spesso sottovalutato. Anche se il cagnolino è carino e delicato, c’è un vero terrier in lui. E un terrier vuole essere addestrato e guidato. Lo Yorkie richiede costanza nell’addestramento fin dall’infanzia. Può essere difficile dato il suo aspetto. Ma anche se è così piccolo, sogna almeno di essere il capobranco. I cani di piccola taglia, in particolare, sono spesso aggressivi perché i loro proprietari pensano di poter fare a meno di un serio addestramento a causa delle loro dimensioni. Questo è un errore pericoloso. Devi prendere molto sul serio la sua educazione. Altrimenti è fondamentalmente senza problemi. Vuole la leadership di padrone e padrona.

Curiosità ed extra

Lo Yorkie è un piccolo grande compagno con molto sangue terrier. In altre parole, è molto più sicuro di sé di quanto potrebbe effettivamente permettersi. Allo stesso tempo è un tenero coccolone. Ha molto fascino! Inoltre, è estremamente pratico e si adatta a quasi tutte le situazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *