Cura delle zampe in inverno: consigli per cani sani | Pet Yolo

hundepfoten im winter

Cura delle zampe in inverno: consigli per cani sani

La cura delle zampe in inverno è particolarmente importante per i cani. La neve e le strade scivolose con sale stradale, sabbia e simili mettono a dura prova le zampe. Puoi scoprire qui come rendere la passeggiata invernale più piacevole per il tuo cane.

Prevenire il dolore: tagliare la pelliccia della zampa

Scatenarsi, correre, scavare: è molto divertente per l’amico a quattro zampe sulla neve. Ma anche le rilassanti escursioni invernali hanno i loro lati negativi: il movimento del vostro animale domestico sulla neve provoca la formazione di cristalli di ghiaccio, che però non possono più staccarsi a causa della fitta pelliccia e congelarsi in spiacevoli “grumi di ghiaccio”. I cani con la pancia spessa e i peli delle zampe sono particolarmente colpiti. Di conseguenza, i grumi di ghiaccio causano naturalmente un grande dolore quando il tuo amico a quattro zampe li calpesta. Quindi, se il tuo cane si sdraia improvvisamente e cerca di mordere i blocchi di neve da solo, potrebbe soffrire. Puoi prevenirlo tagliando via con cura i peli più lunghi tra le dita dei piedi e attorno ai cuscinetti prima di andare a fare una passeggiata. In questo modo la neve non può depositarsi così velocemente e il tuo cane può scatenarsi spensierato.

Massaggio alla zampa per cuscinetti morbidi

“Massaggio della zampa” – suona strano ma è utile. La neve e il ghiaccio, in particolare il sale stradale e la sabbia, sono una sfida per i cuscinetti sensibili del tuo amico a quattro zampe. Per proteggersi dall’infiammazione e dal dolore, dovresti applicare una lozione sull’alluce valgo. La vaselina, il grasso di mungitura o gli unguenti speciali per le zampe sono i più adatti per questo. Applicare una lozione prima di una passeggiata protegge il tuo cane dal ghiaccio e dalla neve. L’unguento rende i borsiti più morbidi e resistenti. Questo rende anche più difficile che sale, sabbia e sabbia, così come neve e ghiaccio, rimangano incastrati tra le dita dei piedi. Dopo la passeggiata, dovresti prima lavare le zampe con acqua tiepida e rimuovere i residui di lettiera e il ghiaccio. Assicurati che l’acqua sia davvero solo tiepida. Successivamente puoi viziare il tuo tesoro con un piacevole massaggio alla zampa. L’unguento lenisce le borsiti stressate, si prende cura di loro e fornisce loro idratazione.

Continua a leggere:  11 mix di laboratorio adatti a famiglie attive | Pet Yolo

Durante la passeggiata

Se il tuo cane si ferma durante la passeggiata e non vuole continuare a camminare, vuole che tu capisca che è a disagio e che probabilmente sta soffrendo. Ecco perché è consigliabile controllare regolarmente le zampe del tuo animale domestico e rimuovere immediatamente tutto ciò che lo infastidisce. Tuttavia, non dovresti estrarre con la forza pezzi di ghiaccio congelati, ma metterci brevemente la mano sopra per scioglierli. Per ridurre i disagi per il tuo cane fin dall’inizio, anche le scarpe per cani possono essere una buona alternativa. Tuttavia, non tutti i cani sono amici di oggetti estranei sulle zampe, quindi dovresti provare in anticipo se il tuo tesoro è in grado di gestire le scarpe da cane. È facile da fare mettendogli i calzini dei bambini e lasciandolo andare in giro a casa. Se si toglie immediatamente i calzini con i denti, probabilmente non accetterebbe nemmeno le scarpe per cani, ma se non ha problemi con loro, le scarpe per cani potrebbero essere una buona scelta.

La cura delle zampe in inverno è l’essenza e la fine di tutto

Una buona cura delle zampe in inverno è fondamentale per la salute del tuo amico a quattro zampe, ma purtroppo spesso questo viene sottovalutato dai proprietari. Lo stress sulle zampe del cane in inverno è grande, i cuscinetti ruvidi e duri sono un rischio di infiammazione e dolore. Perché dove l’uomo indossa stivali spessi, il cane può contare solo sulle cure del suo padrone, affinché le passeggiate invernali siano il più piacevoli e divertenti possibile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *