Quali alimenti dovrebbe evitare un cucciolo?

chiot mange 063027 650 400

I cuccioli non mangiano diversamente dai cani adulti. Durante le prime settimane di vita vengono allattati dalla madre. Quindi, viene impostata la diversificazione alimentare, quindi il cibo classico. Durante la sua crescita, deve avere i minerali di cui ha bisogno per crescere bene. Sappiate che certi alimenti sono da vietare o perché non sono adatti alle esigenze del cane giovane, o perché rappresentano un pericolo. Quali sono i cibi da evitare? Risposte.

Cibo per cuccioli

Il latte materno per iniziare

Come un neonato, un cucciolo viene allattato dalla madre per le prime settimane di vita. L’allattamento al seno esclusivo dura 3 settimane. Durante questi venti giorni, è la cagnolina che fa scattare il flusso del latte. Quindi, si prende più libertà e lascia i suoi cuccioli durante il giorno. Quest’ultimo deve seguirlo ovunque per nutrirsi. Durante il periodo di allattamento, un cucciolo può allattare fino a 20 volte al giorno.

Latte artificiale in caso di imprevisti

Può succedere che un cane giovane non possa essere allattato dalla madre. In questo caso non hai scelta: devi dargli il biberon. Ma attenzione! È necessario fornire latte artificiale e mescolarlo con acqua bollita. È in vendita nelle farmacie e nelle cliniche veterinarie. Il biberon va riscaldato a 38°C e dato al cucciolo ogni 2 ore. Di notte è possibile fare una pausa dalle 6 alle 7 ore notturne.

Svezzamento del cucciolo

A partire dalle 3 settimane di vita, i cuccioli sono più indipendenti. Non trascorrono più tutti i loro giorni con la madre. Esplorano e scoprono il loro ambiente. Questa fase segna l’inizio dello svezzamento. È ora di offrire al tuo giovane cane crocchette e purè. Certo, è necessario optare per formule “junior” che si adatteranno alle esigenze dei cuccioli. Lo svezzamento completo richiede 4-6 settimane per lo svezzamento completo.

Nutrirsi man mano che il cane cresce

Fino a quando non raggiunge l’età adulta, un cucciolo dovrebbe essere nutrito con crocchette e purè. Poiché il suo stomaco è piccolo, deve ricevere diversi pasti al giorno e preferire piccole quantità. Ecco alcuni benchmark:

  • Un cane svezzato mangia da 4 a 5 pasti al giorno.
  • Un cane svezzato consuma da 3 a 4 pasti al giorno.
  • Un cane tra i 4 ei 6 mesi mangia 3 pasti al giorno.
  • Un cane di età superiore ai 6 mesi mangia 2 pasti al giorno.

Quali alimenti dovrebbe evitare un cucciolo?

Non tutti gli alimenti sono adatti per un cucciolo. Ecco quelli che dovresti evitare di dare loro per garantire il loro benessere.

Latte di mucca

Come abbiamo visto in precedenza, il latte di mucca non dovrebbe essere dato a un cane giovane. Quest’ultimo deve essere nutrito con latte materno, quello di sua madre, o latte artificiale la cui formula è stata sviluppata per i cuccioli. Il latte di mucca può causare problemi digestivi. State tranquilli, non mette in pericolo il vostro cane ma provoca diarrea significativa e talvolta un indebolimento del cane. Anche la disidratazione è comune.

Cibo per cani adulti

Le crocchette per cani adulti e quelle destinate ai cani anziani non sono consigliate per i cuccioli. Non forniscono tutte le vitamine e i minerali essenziali per il loro corretto sviluppo. Dovresti preferire formule sviluppate per cani giovani. Questa regola vale anche per il cibo umido.

I frutti

Un gran numero di frutti deve essere evitato se hai un cane. Inoltre, questi alimenti non dovrebbero essere inclusi nella loro dieta. I frutti che contengono noccioli o semi come pere, prugne, albicocche, pesche o ciliegie dovrebbero essere evitati. Contengono una sostanza chiamata glicoside cianogenico che è velenosa per i cani. Se mangia questi frutti, può avere vomito, diarrea e tachicardia. A volte la situazione è più grave. Il cane cade in coma, può morire!

qualche verdura

Un cane può mangiare le verdure. Tuttavia, non tutti sono buoni. Alcuni di loro sono addirittura da evitare! Questo è il caso di:

  • Avocado, che contiene persina, una sostanza tossica che danneggia gli organi vitali,
  • Funghi che possono causare gravi problemi al fegato e neurologici,
  • Cavolo che fermenta nello stomaco e provoca diarrea significativa,
  • Aglio e cipolla che scatenano gravi intossicazioni e problemi cardiaci.

Noccioline

I semi oleosi non sono raccomandati per i cani. Le noci sono troppo ricche di fosforo. Inoltre, i cani hanno difficoltà a digerirli. Le noci di macadamia sono particolarmente pericolose poiché agiscono come un veleno.

Cioccolato

Il cioccolato è velenoso sia per i cani che per i gatti. La vigilanza è necessaria perché i rischi sono significativi. Il cioccolato contiene teobromina. Questo componente è uno stimolante cardiaco e un diuretico. Il cane può essere molto malato e persino morire!

Garantire la sicurezza dei cuccioli

Fai sempre attenzione a ciò che mangia un cucciolo. I cani giovani sono fuori controllo! Girano per casa e mangiano tutto ciò che trovano, commestibile o meno.

Se trovi che il tuo giovane cane vomita, ha la diarrea, si sente giù, non si sente bene o ha le convulsioni, potrebbe soffrire di intossicazione alimentare. Prendi un appuntamento di emergenza con il tuo veterinario.

Author

Continua a leggere:  Il Braque Saint-Germain: carattere, educazione, salute, prezzo | Pet Yolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *