Crocchette senza cereali: perché sceglierle per il tuo cane?

croquettes sans cereales chien 081734 650 400

Nei negozi di animali, nei veterinari o nei supermercati sono apparse nuove crocchette: crocchette senza cereali. Tutti i marchi offrono la loro versione, quindi non è difficile trovarli! Ma una domanda sorge spontanea: queste crocchette fanno davvero bene alla salute del cane o è un effetto moda? Ecco tutto ciò che devi sapere sulle formule senza cereali.

Scopri il cibo per cani senza cereali

È importante ricordare che sia i cani che i gatti sono carnivori. Il cane consuma carne e talvolta frutta, verdura e semi naturalmente presenti nello stomaco della sua preda. Stiamo ovviamente parlando di cani allo stato brado! I cani domestici devono ovviamente avere una dieta composta principalmente da carne, ma consumano altri gruppi alimentari per garantire un apporto sufficiente di fibre. Grazie all’industrializzazione del cibo per cani, puoi scommettere su crocchette, scatole o anche pasti fatti in casa.

Se scegli di nutrire il tuo cane con crocchette, scoprirai che questo tipo di cibo secco contiene amidi e più in particolare cereali, molto spesso le ricette per cani includono grano, orzo, mais o anche riso. Sappi che il riso è l’unico cereale che il cane digerisce senza difficoltà.

Le crocchette senza cereali si distinguono grazie ad una composizione che comprende esclusivamente ingredienti di origine animale, frutta e verdura. Queste formule sono quindi più adatte alle esigenze dei cani perché si basano sulla dieta ancestrale dei cani.

Le crocchette senza cereali sono migliori per il cane?

Offrire crocchette grain free al tuo cane significa offrirgli un’alimentazione più ricca di proteine ​​animali ma anche più digeribile. Va ricordato che il sistema digestivo del cane non gli consente di consumare cereali in quantità. Tuttavia, poiché sono meno costosi, talvolta sono presenti in grandi quantità (più del 40%). Le crocchette di nuova generazione, senza cereali, permettono ai cani di consumare abbastanza aminoacidi essenziali per la loro salute.

I vantaggi sono molti:

  • I disturbi digestivi diminuiscono o addirittura scompaiono,
  • La massa muscolare è più sviluppata,
  • Il tuo cane non è in sovrappeso,
  • I capelli sono setosi,
  • Il tuo compagno è più vivace.

In generale, per i cani sono migliori le crocchette senza cereali. Sono più sani e si vede!

Come scegliere le crocchette senza cereali?

Come per tutte le crocchette presenti sul mercato, potrebbe esserci una differenza di qualità tra le diverse formule senza cereali. È quindi fondamentale sceglierli bene. Innanzitutto va anche ricordato che questa tipologia di crocchette è più costosa rispetto alla versione classica. D’altra parte, le crocchette senza cereali sono meno costose dei pasti fatti in casa.

Ecco alcuni consigli per fare la scelta giusta.

  • Controlla la lista degli ingredienti. Il primo della lista è quello presente in maggiore quantità. Se avete crocchette di qualità, questo primo ingrediente è la carne. Se scopri che ci sono più patate o verdure che ingredienti di origine animale, l’equilibrio non è rispettato.
  • Attenzione alle menzioni. Sulla confezione deve essere scritto “senza cereali” oppure “Grain Free”. A volte le crocchette senza cereali lo contengono ancora, ma in piccole quantità.
  • Controlla anche il contenuto proteico. Questo deve essere molto alto perché le crocchette senza cereali contengano più carne. Se scopri che la formula contiene meno del 30% di proteine, dovresti preoccuparti.
  • Assicurati che il livello di carboidrati sia basso. Se è troppo alto, le crocchette sono di scarsa qualità. La quantità di carboidrati dovrebbe essere inferiore al 35%.

Come faccio a sapere se le crocchette senza cereali sono adatte al mio cane?

Le crocchette senza cereali sono adatte a tutti i cani: piccoli e grandi. È possibile somministrarli anche a qualsiasi età. Scegli bene le crocchette puntando sulla qualità. In poche settimane è possibile notare una differenza nella salute, nel comportamento e nell’aspetto del cane. Se al tuo cane non piacciono le sue nuove crocchette, non esitare a ricorrere ad un’altra ricetta o ad un’altra marca. Stai tranquillo, questo tipo di cibo per cani è molto popolare.

Esistono tante formule di crocchette senza cereali per cani giovani, per anziani, per cani in sovrappeso o per chi ha disturbi digestivi o urinari.

Quanto spesso dare crocchette senza cereali?

La regola è la stessa delle crocchette tradizionali: è possibile somministrare crocchette senza cereali ad ogni pasto in qualsiasi momento della giornata. La frequenza dipende dall’età e dalle esigenze del tuo cane. A che ora del giorno dare da mangiare al tuo cane? Ecco alcuni parametri di riferimento.

  • I cuccioli appena svezzati consumano 4 pasti al giorno.
  • I cani di età superiore ai 6 mesi mangiano 3 pasti al giorno.
  • I cani adulti mangiano 1-3 pasti al giorno. La maggior parte ne fa 2.

Attenzione! Le crocchette non dovrebbero essere a disposizione del tuo cane durante il giorno. A differenza dei gatti, i cani non sanno come gestire la propria dieta. D’altra parte, devono avere una ciotola accessibile di acqua dolce.

Nutrire il tuo cane nel modo più naturale possibile è possibile!

Oltre alle crocchette senza cereali, esistono molte diete. Cercano di riprodurre al meglio la dieta naturale e ancestrale dei cani. Queste diete consistono in carne cruda, uova, frutta e verdura.

Tra questi ci sono:

  • L’allevamento naturale,
  • La dieta BARF, ovvero Cibo Crudo Biologicamente Appropriato,
  • Alimentazione cruda,
  • La dieta Volhard, naturale al 100%.

Come per le crocchette senza cereali, prima di iniziare potete chiedere consiglio al vostro veterinario. Questo professionista ti informerà sugli alimenti da privilegiare in base all’età del tuo cane ma anche alle sue esigenze.

Author

Continua a leggere:  Rash di calore del cane: segni, trattamento e prevenzione | Pet Yolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *