Un cane rasato sarà più fresco quando fa caldo?

shaving yorkie 1317747825 2000 a7dea2a353204387a3eb68022bb1de88

È del tutto naturale pensare che un cane rasato rimanga calmo, fresco e raccolto quando la temperatura aumenta. Dopotutto, hanno tutta quella pelliccia (beh, tranne il cane messicano senza pelo!) che deve essere scomoda.

Sebbene tutti i cani abbiano bisogno di una toelettatura regolare, raramente – sì, hai letto bene – richiedono la rasatura. Perché? Susan Divine Sholar, presidente dell’American Professional Pet Groomers Association, afferma che i cani non hanno necessariamente “bisogno” di essere rasati. “I loro cappotti hanno uno scopo per l’ambiente e le attività in cui vivono”, afferma. “La maggior parte dei toelettatori è felice di aiutarti a capire cosa è necessario per mantenere il tuo animale domestico e quanto spesso l’animale dovrebbe vedere il toelettatore.”

Ma dovrei radere il mio cane per l’estate?

Non proprio. Pensa meno alla rasatura e più alla spazzolatura frequente per rimuovere i peli sciolti e a una routine di rifinitura costante. Ecco un punto importante: Sholar afferma che alcune razze potrebbero aver bisogno di un lavoro con la tosatrice o con le forbici secondo il loro standard di razza. “Si tratta generalmente di razze con lunghezza del mantello indeterminata”, afferma. “Con indeterminato ci riferiamo a razze che geneticamente hanno mantelli che crescono continuamente.”

Comprendendo il tipo di pelo del tuo cane, saprai quali razze di cani non dovrebbero essere rasate. Christies Direct nota che ci sono sei tipi di cappotti per cani:

Continua a leggere:  In caso di emergenza: come far vomitare un cane?

  • Combinazione: un mix di pelo più lungo e più corto in punti diversi, come quello che trovi sui cocker spaniel o sui golden retriever.
  • Ricci o lanosi: spessi e molto voluminosi, ecco cosa hanno i bichon o i vari barboncini.
  • Lungo: a volte setoso, altre volte ruvido, i cani a pelo lungo includono levrieri afghani, cani da pastore inglesi antichi, maltesi e shih tzus.
  • Corto: si tratta in realtà di un pelo corto e denso a due strati, comunemente visto su beagle, labrador retriever e carlini.
  • Liscio: anche se corto, è un pelo lucido e di tessitura bassa indossato dai levrieri e dai pointer tedeschi a pelo corto.
  • Filo: un pelo ruvido e altamente strutturato condiviso da cani come i terrier bianchi delle Highlands occidentali e gli Schnauzer nani.

Sholar afferma che il modo migliore per sapere se è necessario radere il proprio cane è chiedere a un allevatore un paio di lezioni sulla corretta manutenzione. Ma cosa succede se non hai accesso a uno? Oppure il tuo cucciolo è un ibrido e la genetica ha creato un mix di mantello originale? E se adottassi un salvataggio e non avessi idea di chi siano i suoi genitori di razza? Anche in questo caso un toelettatore professionista sarà la tua migliore risorsa.

Evgenia Glinskaia/Getty

Ad esempio, se hai uno Yorkie, probabilmente avrà un mantello lungo, setoso, “simile a un pelo” che, proprio come i capelli umani, cresce continuamente. Un toelettatore potrebbe consigliare una varietà di opzioni di rifinitura per mantenerla fresca, inclusa una clip che lascia circa un pollice di pelo su gran parte del suo corpo.

D’altra parte, le razze a pelo corto, come i beagle, non dovrebbero mai essere rasate, dice Sholar. “Il mantello protegge la pelle e previene le scottature: sì, i cani possono scottarsi proprio come noi”, aggiunge. “L’unica volta che ho rasato un cane a pelo corto è stato su richiesta di un veterinario, il che è raro.”

Continua a leggere:  Leptospirosi nei cani: una malattia batterica che ogni proprietario di animale domestico dovrebbe conoscere

Costi della toelettatura del cane e quanto dare la mancia al toelettatore

I pericoli della rasatura dei cani con doppio rivestimento

Sai quali altre razze di cani non dovrebbero essere rasate? Mai? Cani a doppio pelo: quelli che “si soffiano il pelo” circa due volte l’anno, il che ti fa pulire il pelo del cane per settimane! A volte potresti trovare immagini online di un cane husky rasato, come un Siberian husky o un Alaskan Klee Kai, o un bovaro bernese rasato, ma ciò causa solo problemi irrisolvibili nella struttura e nella crescita del mantello.

I doppi cappotti hanno uno scopo specifico, soprattutto per i cani che vivono in climi più freddi. “Il morbido sottopelo protegge un cane quando fa freddo”, dice Sholar. “Il pelo esterno protegge il sottopelo del cane dalla pioggia e dalla neve durante le stagioni fredde.” Nei periodi più caldi, il sottopelo perde (molto!) ma il pelo esterno, con i suoi peli di guardia, consente la circolazione dell’aria e protegge la pelle del cucciolo dal caldo e dai potenziali danni del sole.

Esatto: tutta quella pelliccia è in realtà un meccanismo di controllo termico altamente sofisticato!

I migliori tappetini, letti e cuscinetti rinfrescanti per cani per aiutare il tuo cane a rilassarsi quest’estate

Quando è giusto radere un cane?

Quindi se ti stai chiedendo “posso radere il mio cane?” lascia che siano i professionisti che hanno la formazione e la conoscenza del mantello di razza a sapere come gestire situazioni specifiche quando potrebbe essere necessario.

Continua a leggere:  Segreto svelato: ecco dietro lo sguardo del cane | Pet Yolo

“Potrebbe essere necessario radere un cane se è arruffato: non mi riferisco a” pochi “tappetini, mi riferisco a un cane da semi arruffato”, afferma Sholar. “I toelettatori generalmente vedono cani in queste condizioni quando sono cani da salvataggio appena adottati e il nuovo proprietario sta attraversando tutte le fasi per renderli sani e in buone condizioni.” Un altro motivo per radersi, aggiunge, è quando le persone non spazzolano i loro cani regolarmente o non spazzolano via il pelo dalla pelle. Anche questo potrebbe creare un pasticcio.

Per quanto conosciamo i nostri amici cuccioli, Sholar afferma che i proprietari potrebbero inavvertitamente causare più danni che benefici radendosi a casa perché potrebbero ferire il cane con le tosatrici.

Quindi il modo migliore per evitare del tutto il brusio è stabilire una routine di cura regolare basata sulle specifiche del mantello della razza. Anche una spazzolatura settimanale ti dà la possibilità di individuare eventuali problemi prima che peggiorino. Ecco alcuni fantastici suggerimenti e strumenti per la toelettatura che ti aiuteranno a iniziare!

questa pagina è stata utile? Grazie per il tuo feedback! Dicci perché! Altro Invia

Author

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *