Qual è la dieta chetogenica o cheto per i cani?

regime cetogene keto chien 063725 650 400

Scegliere il cibo per il tuo cane non è facile. Devi assicurarti di trovare un alimento di qualità che rispetti le esigenze del tuo compagno. L’offerta nei nostri negozi è ricca, eppure alcuni hanno scelto di rivolgersi alla dieta cheto o chetogenica.

Sotto questa doppia denominazione si nasconde una dieta molto apprezzata negli Stati Uniti e ancora sconosciuta in Francia. Tuttavia, è adatto sia agli esseri umani che ai cani. Facciamo il punto sul suo adattamento nelle ciotole canine.

Abbasso i carboidrati per la salute del cane!

La dieta chetogenica consiste nel limitare drasticamente l’apporto di carboidrati e aumentare l’apporto di lipidi in modo da mettere il corpo del cane in uno stato di chetosi. Il corpo non utilizzerà più i carboidrati come combustibile, ma i chetoni. Sono formati dal fegato quando utilizza i grassi per produrre energia anziché lo zucchero.

Le origini di questa dieta risalgono agli anni 20. A quel tempo, gli studi avevano dimostrato che il digiuno aiutava a controllare le crisi epilettiche. Poiché il corpo non poteva più utilizzare i carboidrati per produrre energia, si è rivolto ai grassi. È su questo principio che si basa la dieta cheto.

Nella dieta del cane i carboidrati si trovano principalmente nei cereali, molto presenti nella dieta industriale dei nostri cani. Anche se non li consumano naturalmente, i nostri amici a quattro zampe li digeriscono molto bene. Tuttavia non ne hanno realmente bisogno e sembrerebbe che troppi cereali causino disturbi digestivi. E più il cibo è economico, più ne contiene.

In definitiva, la dieta chetogenica è più vicina alla dieta naturale del cane rispetto alle tradizionali crocchette vendute nella maggior parte dei supermercati.

Quali sono i benefici della dieta chetogenica per i cani?

La dieta chetogenica può apportare enormi benefici al cane:

  • Animale più energico,
  • Perdita di peso per cani inclini al sovrappeso o all’obesità,
  • Migliore sazietà,
  • Riduzione della formazione del tartaro,
  • Riduzione dei reumatismi (osteoartrite),
  • Riduzione della tensione nei cani ansiosi o stressati,
  • Riduzione delle crisi epilettiche nei cani soggetti ad essa,
  • Lotta contro il diabete di tipo 2,
  • Aiuta nel trattamento e nella prevenzione del cancro.

Tuttavia, questi dati non sono ancora stati supportati da studi scientifici, quindi dovresti rimanere cauto e chiedere consiglio al tuo veterinario prima di introdurre una nuova dieta per il tuo cane.

Quali sono gli svantaggi della dieta chetogenica per i cani?

La dieta chetogenica, anche se in teoria può sembrare ideale, presenta tuttavia notevoli svantaggi:

  • La dieta cheto richiede grande disciplina,
  • Non sono ammesse deviazioni
  • Il cibo deve essere esclusivamente fatto in casa,
  • È costoso,
  • È restrittivo e richiede un calcolo preciso dei contributi.

È quindi consigliabile valutare attentamente i vantaggi e gli svantaggi della dieta chetogenica prima di farne il pasto quotidiano del vostro cane.

Come posso passare il mio cane alla dieta chetogenica?

Passare a una dieta chetogenica per il tuo cane richiede che tu sia ben informato in anticipo. Sarà infatti necessario adattare la dieta all’età, alla taglia e al livello di attività del tuo compagno. Il veterinario sarà il tuo primo consiglio. Poi nelle librerie troverete libri completi sull’argomento. Non iniziare senza preparazione, sarebbe un sicuro fallimento e potresti mettere a repentaglio la vita del tuo amico a quattro zampe.

Una volta comprese le basi della dieta cheto, dovrai comporre tu stesso la razione del tuo cane, con prodotti freschi. Infatti, i prodotti industriali offerti agli animali sono generalmente di scarsa qualità. La carne, infatti, è solitamente costituita solo da sottoprodotti, vale a dire residui dell’industria alimentare destinati all’uomo. Questi alimenti non sono commestibili così come sono e vengono quindi lavorati per renderli “commestibili”.

I pesci grassi come il salmone, la carne, ma anche le frattaglie sono le principali fonti di lipidi e proteine ​​nella dieta cheto. I carboidrati sono limitati allo stretto necessario, quindi la loro assunzione deve essere utile. Di conseguenza, sceglierai principalmente verdure in foglia. Hanno infatti il ​​vantaggio di essere ricchi di fibre e faciliteranno la digestione del tuo cane.

La dieta chetogenica o cheto per cani è una dieta davvero interessante sotto molti aspetti. Tuttavia, la sua difficoltà nell’impostazione e nella tenuta può rappresentare un vero ostacolo se si ha poco tempo da dedicargli. Chiede anche di acquistare cibo fresco, il che aumenta notevolmente il tuo budget. Quando i mezzi finanziari sono limitati, questo punto si rivela proibitivo. Se però tutto questo non vi spaventa, potete provare l’esperimento, senza rischi per il vostro cagnolino se è ben accompagnato.

Continua a leggere:  15 diversi tipi di spaniel pronti per i grandi spazi aperti | Pet Yolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *