Informazioni e caratteristiche sulla razza del cane Alaskan Malamute | Pet Yolo

ALASKAN.MALAMUTE Profile

Sia che tu abbia bisogno di trasportare qualcosa sulla neve o semplicemente desideri un amico peloso con tanta energia per le avventure all’aria aperta, l’Alaskan Malamute è un gioco. Queste meraviglie nordiche loquaci, pazienti e affettuose useranno la loro forza e agilità per aiutare nella fattoria, entusiasmare i tuoi bambini con emozionanti corse in slitta ed esplorare la natura selvaggia con te.

I mals, come vengono chiamati affettuosamente dai loro fan, sono “fasci di pelliccia grandi, forti e giocosi che vanno benissimo sotto la pioggia, il nevischio, la neve e il ghiaccio”, afferma Karen Shaw Becker, DVM, autrice di Real Food for Healthy Pets e co-fondatore di Dr. Becker’s Bites.

Aspetto

I malamute dell’Alaska sono stupendi e regali, con una coda piumata civettuola arricciata sulla schiena. La loro espressione allegra e vigile comunica un’energia sconfinata, con luminosi occhi castani a mandorla e un muso di media grandezza. Quando sono attivi, le loro orecchie a punta stanno dritte e si inclinano anche all’indietro; se sono a riposo, le loro orecchie si allungheranno leggermente ai lati della loro testa larga.

I loro corpi atletici e muscolosi sono ricoperti da un doppio strato di pelliccia. La parte esterna è corta e ruvida, forse anche un po’ lanosa, mentre il sottopelo è morbido e fitto. Questa combinazione li isola bene durante le lunghe corse in slitta a temperature gelide. La parte inferiore di un maschio è bianca dalla parte anteriore del petto alla fine della coda. Il loro soprabito è in genere una gamma di colori che varia a seconda del cane (nero, blu, marrone, grigio, rosso, zibellino, foca e argento sono tutti comuni). I malamute dell’Alaska completamente bianchi sono spesso gli unici membri di questa razza vestiti con un mantello a tinta unita.

CORRELATO: Le 16 migliori razze di cani per climi freddi

Con un’altezza di circa 2 piedi alla spalla e un peso compreso tra 75 e 85 libbre, i maschi sono cani di grossa taglia in grado di trainare slitte, carri e bambini su slittini. Hanno gambe resistenti ma aggraziate, folta collottola e schiene leggermente inclinate.

Temperamento

Spiritosi e intelligenti, i malamute sono intrattenitori affettuosi che amano i loro branchi. I Malamute sono mercantili dell’Artico, con un’incredibile resistenza nel trasportare carichi pesanti con la loro squadra su lunghe distanze. Il tuo mal non si accontenterà di oziare o di essere lasciato solo per lunghi periodi di tempo.

A causa delle dimensioni dell’Alaskan Malamute, dell’energia focalizzata e delle straordinarie capacità, Becker afferma che “i cuccioli dovrebbero iniziare le lezioni all’asilo il prima possibile e continuare con le lezioni di obbedienza senza paura in corso almeno per il loro primo anno”. I maschi possono essere volitivi, quindi una formazione dedicata ti assicura di avere un membro della famiglia eccezionale. L’addestramento potrebbe essere ancora più importante se adotti un cane più grande.

Sebbene sia un ottimo compagno per i bambini, il mal amichevole e laborioso non è adatto per i compiti di cane da guardia, perché per quanto la riguarda, chiunque sia alla porta deve far parte del branco. Quindi canalizza il suo atletismo concentrato in altri modi. Allunga un guinzaglio dalla tua mountain bike e lei prenderà il comando saltando su colline e valli. Permettile di portare con sé le provviste da campeggio quando fai un’escursione. Attaccala a un rimorchio per trasportare rami o sacchi di pacciame. L’Alaskan Malamute Club of America fornisce guide di sicurezza specifiche per aiutarti a comprendere le sue capacità. Un cane da lavoro è più felice quando è attivamente impegnato.

Continua a leggere:  Volpino italiano: carattere, educazione, salute, premi | Pet Yolo

I malamute sono sfacciati e rispondono con corteggiamenti, muph, piagnucolii, brontolii, guaiti e gemiti. È facile impegnarsi in una conversazione completa con un mal e sentire di sapere esattamente cosa pensa! E sì, ululeranno: è la canzone della loro tribù, un localizzatore, un “Sono felice!” nota, un grido “Sono triste che mi hai lasciato solo” e una risposta alle sirene. Aiuta il tuo a controllare l’ululato con un gentile comando “silenzioso” e un regalo come ricompensa quando obbedisce.

Esigenze di vita

La maggior parte dei malamute ha un’energia un po’ troppo alta per la vita in appartamento, soprattutto se di conseguenza hanno un tempo limitato per stare all’aria aperta. Becker dice che hanno bisogno di un esercizio quotidiano rigoroso che vada oltre l’essere fuori in cortile.

Ricorda, il temperamento di un malamute dell’Alaska richiede un impegno diligente, quindi potrebbe essere necessario un gioco di recupero vivace di 30 minuti un paio di volte al giorno. I parchi per cani sono anche ottime opzioni per la socializzazione con cani delle loro dimensioni e più grandi.

Anche se la vita in branco è nel loro DNA, è essenziale che si mescolino con altri animali della famiglia mentre sono ancora cuccioli. Altrimenti, potrebbero essere tentati di dare la caccia a cani dello stesso sesso, cagnolini più piccoli e gatti. Socializzare il tuo cucciolo di Alaskan Malamute lo aiuterà a diventare un cucciolo a tutto tondo e ben educato!

Non dovrai costruire una fortezza se decidi di portare a casa un mal, ma sicuramente aiuta. Sono scavatori persistenti e saltatori eccezionali, tratti che hanno ereditato per sopravvivere all’aspro deserto artico. Senza un modo per reindirizzare queste abilità, causeranno il caos nel paesaggio e potrebbero persino scappare. Quindi la recinzione del cortile deve essere alta almeno 5 piedi e sepolta 1 piede sotto terra, rinforzata con filo di pollo o rete. In questo modo, un mal può scatenarsi liberamente. Sono anche noti per masticare casse, rosicchiare guinzagli e trovare altri modi per scappare per un’avventura.

L’allenamento comportamentale aiuta a gestire lo scavo, ma non lo ferma completamente. Il loro istinto è quello di creare una tana per proteggersi e nascondere il cibo, e non c’è modo di evitarlo. Quindi un suggerimento popolare è quello di fornire uno spazio dedicato per scavare (diciamo, una sabbiera) e rafforzare il fatto che lo scavo rimanga lì attraverso dolcetti, giocattoli e giochi. Considera anche di visitare regolarmente un’area in cui potrebbe essere consentito scavare a proprio piacimento, come una spiaggia.

Cura

La maggior parte dei proprietari di malamute ride della quantità selvaggia di pelo che fluttua nell’aria quando i loro cani si liberano. Ce n’è sempre un po’… be’, di più!… tutto l’anno, ma il “cappotto che soffia” si verifica in primavera e in autunno, e poi la pelliccia è ovunque per circa un mese.

In termini di toelettatura, la cura quotidiana con un’impermeabile o una spazzola a setole e un pettine a filo sono soluzioni formidabili. Aiutano a controllare lo spargimento, eliminare lo sporco e le stuoie e diffondere oli naturali per idratare la pelle dei cani e rendere lucido il mantello. Tuttavia, i veterinari sconsigliano di radersi, poiché il doppio strato del mal fornisce un isolamento essenziale dal freddo e dal calore.

Continua a leggere:  Cuccioli: consigli per iniziare con successo | Pet Yolo

Tutto sommato, puoi gestire lo spargimento di Alaskan Malamute con spazzole per pelucchi in ogni stanza e un potente aspirapolvere. Poiché la pelliccia sciolta è così soffice e pulita, alcune persone ne ricavano del filo! Esatto: i Malamute sono molto puliti. La maggior parte ha bisogno di bagni solo poche volte all’anno, a meno che non siano avidi scavatori. Spesso si leccano dopo i pasti e la maggior parte non puzza neanche.

Altri aspetti da considerare per quanto riguarda la cura del malamute includono controlli giornalieri della zampa per oggetti estranei, frequenti cure dentistiche domiciliari e rifiniture regolari di unghie e pelo di zampa.

Salute

Nel complesso, i malamute sono cani sani e turbolenti che sfruttano al massimo la loro durata di vita da 10 a 14 anni, ma ci sono alcuni problemi di salute comuni alla razza. “I malamute dell’Alaska sono inclini alla displasia dell’anca, quindi assicurarsi che i genitori di un cucciolo siano stati sottoposti a screening per questa malattia, con la documentazione della Fondazione ortopedica per animali o PennHip, è molto importante”, afferma Becker. “Ai cuccioli di taglia grande e gigante dovrebbe essere fornita un’alimentazione mirata che consenta una crescita misurata in modo che il sistema muscoloscheletrico si sviluppi correttamente. Offrire integratori a supporto della cartilagine all’inizio della vita aiuta anche a rallentare la malattia degenerativa delle articolazioni”.

La displasia dell’anca è una condizione genetica scheletrica che causa lo spostamento dell’articolazione dell’anca, provocando lo sfregamento e lo sfregamento della palla e dell’incavo invece di scivolare. Il problema è doloroso e può causare artrite. La chirurgia potrebbe aiutare i cani più giovani e il controllo del peso è una misura preventiva necessaria.

I cani di questa razza dovrebbero anche essere testati sul temperamento e sottoposti a screening per la displasia del gomito, la tiroidite autoimmune e il test del DNA per la polineuropatia, afferma Becker. “Per favore, non comprare un cucciolo fino a quando non esamini personalmente questi risultati dei test di mamma e papà.”

I malamute sono cani robusti che tollerano bene il freddo estremo, ma preferiscono stare in casa con te (e l’aria condizionata) per stare bene quando fa caldo. Quando porti fuori un mal per fare esercizio in estate, evita il caldo di mezzogiorno e, se necessario, fornisci loro opzioni di raffreddamento in seguito (pensa a irrigatori, piscine per bambini e dolcetti o giocattoli congelati).

Continua a leggere:  Cavalier King Charles: carattere, educazione, salute, prezzo | Pet Yolo

CORRELATO: I cani sudano come noi?

Storia

L’ululato dell’Alaskan malamute è un grido ancestrale di 4.000 anni, poiché hanno cani lupo paleolitici nella loro linea di sangue. L’antica tribù Mahlemiut Inuit ha sviluppato questi cani per condividere i carichi pesanti delle loro ricerche nomadi attraverso il Kotzebue Sound, un’area che ora fa parte dell’Alaska nord-occidentale. I malamuti distraevano anche gli orsi polari durante la caccia e pattinavano sul ghiaccio alla ricerca di fori per respirare le foche.

Gli Inuit artici usarono tre diversi ceppi di malamute, ora tutti registrati presso l’AKC, per creare il cane che conosciamo oggi: Hinman, Kotzebue e M’Loot. I mals appartengono al gruppo della famiglia degli spitz: cani nordici provenienti dal Nord America, dalla Russia e dalla Scandinavia.

I malamute hanno fatto notizia per la prima volta durante la corsa all’oro dell’Alaska del 1896, quando i minatori desiderosi di segnare nelle insidiose terre selvagge hanno pagato fino a $ 500 per un cane: oggi sono più di $ 15.000! Durante la prima guerra mondiale, centinaia di malamute dell’Alaska furono spediti in Francia per consegnare rifornimenti agli avamposti montuosi dell’esercito. Nella seconda guerra mondiale, servirono di nuovo come cani da ricerca e salvataggio e cacciatori di mine.

Gli Alaskan Malamute sono spesso confusi con gli Alaskan Husky o i Siberian Husky e la domanda “Malamute vs. Husky?” esce spesso. Tutti sono cani da lavoro e molti musher usano malamute e husky come slittini, a volte insieme nella stessa squadra. Ma i malamute dell’Alaska sono molto più grandi dei loro cugini husky, di molto: i Mals superano il husky di taglia media di 30-40 libbre.

CORRELATO: Alaskan Malamute vs. Siberian Husky: entrambi ti faranno ululare di gioia, ma ecco come individuare le loro differenze

Fatti divertenti

  • Nel 1984, l’Alaskan Malamute era uno degli otto cani presenti sui francobolli del servizio postale degli Stati Uniti emessi per commemorare il 100 ° anniversario dell’AKC. Più di una dozzina di altri paesi hanno anche caratterizzato questo fiero cagnolino in tutta la sua gloria filatelica.
  • Gli scolari in Alaska hanno organizzato una campagna di successo per rendere il malamute il cane ufficiale dello stato nel 2010.
  • George Lucas ha creato due famigerati personaggi del film basati sul suo amore per i maschi: l’animale domestico di Henry Walton Jones, Jr., noto anche come Indiana, il vero nome del cane di Lucus; e il fedele e impavido Wookiee Chewbacca in Star Wars.

Author

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *