Il cibo umido come attività per i gatti Pet Yolo

190948 Shutterstock 1853514178 Close up on a adorable cat trying to catch a crunch Funny kitty playing with crunchy Cat with a chal min

Cibo umido come occupazione

I gatti sono piccoli predatori che trascorrono gran parte delle loro ore di veglia a rintracciare e cacciare le loro prede. La predisposizione per questo rimane in tutti i gatti per tutta la vita: negli audaci vagabondi, nei tranquilli pantofolai e persino nell’anziano gattino anziano sente il bisogno di cacciare nelle loro ossa invecchiate. Se il gatto è fisicamente sano e vive in un ambiente rilassato e adatto alla specie, è un animale da caccia per tutta la vita in qualsiasi ambiente di vita e può essere attivato con gli stimoli appropriati.

Sfortunatamente, il suo potenziale spesso si esaurisce nei nostri appartamenti perché le offriamo offerte troppo poche o inadeguate per questa importante occupazione. Da noi, invece, l’apparente disinteresse per la nostra gamma di giochi viene erroneamente interpretato come svogliatezza e il gatto si annoia sempre di più; diventa portatrice e portatrice.

Come proprietari di gatti, incontriamo sempre più diverse opportunità di lavoro, sia per giocare insieme che per nutrirsi. Con quest’ultimo, il cibo secco e le prelibatezze secche sono al centro dell’attività. Le schede attività, le schede fumbling fatte in casa o l’allenamento con i clicker sono principalmente attrezzate “a secco”. Il cibo umido può sicuramente essere implementato come attività e ricompensa. Ci vuole solo un po’ di creatività per ingannare il gatto con una porzione extra di liquido.

Il cibo umido è adatto all’occupazione?

In linea di principio, puoi anche utilizzare qualsiasi forma di cibo umido come ricompensa, l’unica guida per questo è il gusto individuale del tuo gatto. I più facili da posizionare o inserire sono cibi cremosi e senza grossi pezzi. Se hai una mini tigre a cui piacciono particolarmente i pezzi di filetto o il cibo umido con pezzi/come ragù, puoi offrirli in mini porzioni su un cucchiaino o provare a frullare il cibo in un frullatore da cucina. Forse puoi anche aggiungere dell’acqua come protezione aggiuntiva, che farà piacere ai reni dell’animale, che altrimenti è piuttosto pigro da bere. Come tutti gli alimenti cremosi/liquidi, puoi quindi riempire questa massa in una siringa usa e getta senza ago o inserirla nei giochi di attività descritti di seguito.

Suggerimento extra: puoi anche offrire cibo umido frullato che è stato integrato con acqua aggiuntiva come frullato per gatti o persino gelato nei mesi più caldi dell’anno. Dopo la purea, offri direttamente la porzione extra di liquido o congelala nel congelatore come cubetti di ghiaccio e offrila al gatto da leccare. Dovresti adattare individualmente la quantità di acqua che puoi usare al tuo gatto, perché ognuno di loro ha un limite personale per una “zuppa” come spuntino, che non devi superare, altrimenti il ​​tuo micio rifiuterà completamente la porzione.

Oltre agli snack da leccare standard, al latte per gatti e simili, puoi verificare se al tuo gatto piacciono i latticini senza lattosio (!) (yogurt, fiocchi di latte, latte, panna,…). Anche il succo di tonno o il brodo di pollo non stagionato (prodotti fatti in casa, non istantanei) sono spesso popolari. Prova ciò che il tuo gatto trova particolarmente gustoso e avrai le basi per un’attività alcolica.

Continua a leggere:  Informazioni e caratteristiche sulla razza del cane Aussiedoodle | Pet Yolo

Trasandatezza bagnata: cosa posso offrire?

Certo, la maggior parte delle tavole attività sono progettate per ricompense secche, ma con un po’ di creatività e superfici facili da pulire, ci sono buone alternative anche in quest’area. Ad esempio, ci sono assi e giocattoli in plastica o gomma naturale che i gatti possono utilizzare con le zampe e/o la lingua per ingoiare porridge o pezzi. I tappetini da leccare (sia per cani che per gatti) sono progettati direttamente per leccare snack, dove si spalma il dolcetto nelle rientranze e il gatto deve risolverlo con la lingua e la zampa. Per un po’ più di varietà, puoi aggiungere tappetini da forno in silicone disponibili in commercio (in realtà destinati alla cottura di biscotti, ecc.) e riempirli di conseguenza.

Probabilmente il modo più semplice per offrire del cibo umido come attività è quello di offrire al tuo gatto uno spuntino in tante piccole porzioni (basta 1/2 cucchiaino) su piattini distribuiti nel tuo appartamento. Analogamente agli altri percorsi alimentari con prelibatezze secche, offri prima al gatto una piccola quantità in luoghi che è facile da trovare e che passa nelle sue incursioni quotidiane attraverso la tua casa. Una volta che ha capito che c’è un po’ di sbavatura in luoghi altrimenti sconosciuti, puoi posizionare le porzioni in un modo più sofisticato – dietro la gamba di una sedia, in un posto più alto come il davanzale della finestra o simili. Il tuo gatto impara che vale la pena “cacciare” a casa tua e deve guadagnarsi da mangiare lì. È impegnata e ha molti piccoli successi quando trova i tocchi. In estate, i cubetti di ghiaccio sopra descritti sono adatti a questo scopo, oppure puoi posizionare i piattini su un portauovo con un cubetto di ghiaccio (d’acqua) in modo che il cibo si raffreddi dal basso e non si deteriori così rapidamente. Tuttavia, con questa forma di occupazione, è essenziale garantire un’igiene sufficiente e cambiare presto l’occupazione in modo che il gatto non si rovini lo stomaco. Sebbene i gatti di solito abbiano un senso di deterioramento particolarmente sviluppato quando si tratta di cibo, purtroppo molte zampe di velluto sono sorprese piuttosto negativamente a questo proposito.

Continua a leggere:  I 70 nomi di gatti più unici per il tuo amico felino - Pet Yolo

Se vuoi fare clic con il tuo gatto e offrirle uno spuntino umido, puoi farlo con un tocco su un piattino. Posiziona il piattino direttamente davanti a te e al tuo gatto, versa il dolcetto cremoso in una siringa usa e getta (senza ago) e, dopo il segnale del pennarello (di solito un “clic”), versa una piccola quantità dalla siringa sul piatto come ricompensa. È meglio esercitarsi a porzionare in anticipo in modo da non versare troppo o forse niente sul piatto nel calore della battaglia del clicker.

Forse hai altri suggerimenti e idee per offrire cibo umido come attività? Diteci nei commenti!

Author

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *