I cani possono contrarre il COVID-19? | Pet Yolo

can dogs get covid 352877181 2000

I cani possono contrarre il COVID-19?

I cani possono ottenerlo, ma ecco i fatti che dovresti sapere sul nuovo coronavirus nei cani. Donna pubblicitaria sdraiata sull’erba che indossa una maschera facciale che abbraccia il suo cane

Su questa pagina

  • I cani possono contrarre il COVID-19?
  • COVID-19 contro Coronavirus canino
  • Posso dare il mio cane COVID-19?
  • Sintomi
  • Trattamento
  • Esiste un vaccino contro il coronavirus per i cani?

La pandemia di COVID-19 ha riempito tutti noi di più domande che risposte. Amici amanti dei cani, se siete come me, allora vi siete chiesti se e come il nuovo coronavirus possa influenzare i vostri fidati compagni. Avere più tempo a casa ha dato a noi genitori di animali domestici più tempo con i nostri fedeli cuccioli, ma ci sta anche facendo riflettere su cosa succede se i nostri cani prendono il COVID-19.

I cani possono contrarre il COVID-19?

È certamente possibile che cani e altri animali domestici contraggono il COVID-19, la malattia causata dal coronavirus SARS-CoV-2. I Centers for Disease Control (CDC) affermano che la maggior parte delle infezioni si verificano dopo che gli animali domestici sono stati a stretto contatto con persone infette dal virus che causa COVID-19.

Qual è la differenza tra COVID-19 e Coronavirus canino?

I coronavirus sono una grande famiglia di virus che possono causare malattie negli animali, compreso l’uomo. Molti tipi di coronavirus causano lievi malattie del tratto respiratorio superiore come il comune raffreddore. Esistono due forme principali di coronavirus canino. Il coronavirus respiratorio canino (CRCoV) provoca tosse, starnuti e secrezione nasale e può svolgere un ruolo nella tosse dei canili. Il coronavirus canino enterico (CCoV) è altamente contagioso tra i cani e provoca diarrea, vomito e letargia. Questi non sono gli stessi di SARS-CoV-2, il virus responsabile delle infezioni da COVID-19.

Weiterlesen:  Informazioni e caratteristiche sulla razza del cane Alano | Pet Yolo

Posso trasmettere il COVID-19 al mio cane se sono positivo?

In realtà è abbastanza comune per i cani contrarre il COVID-19 nelle famiglie in cui gli esseri umani sono infetti. In uno studio condotto dal Texas A&M College of Veterinary Medicine & Biomedical Sciences, i veterinari hanno scoperto il virus in circa il 17% degli animali domestici che vivono con persone risultate positive al COVID-19. Ciò significa che ci sono buone possibilità che il tuo cane possa contrarre il COVID-19 da te.

Se hai COVID-19, potresti essere deluso nell’apprendere che il CDC raccomanda di evitare il contatto con il tuo cane. Ciò include “accarezzare, coccolare, baciare, leccare, condividere il cibo e dormire nello stesso letto”. Se sei un amante dei cani come me (e immagino che tu lo sia), allora sembra praticamente impossibile. Abbiamo bisogno che i nostri cuccioli ci confortino quando non stiamo bene e loro vogliono essere lì per aiutarci a riprenderci. Prima di preoccuparti, chiedi consiglio al tuo veterinario. Se il tuo cane è in buona salute, potrebbero esserci ancora modi per ottenere un po ‘di amore da cucciolo prendendo precauzioni.

Se i cani possono contrarre il COVID-19 dagli esseri umani, possono trasmetterlo agli esseri umani o ad altri animali? Fortunatamente, l’American Veterinary Medical Association (AVMA) afferma che cani e gatti “non si infettano facilmente in condizioni naturali e non ci sono prove che gatti o cani infetti diffondano il virus ad altri animali o alle persone”. Nonostante la raccomandazione del CDC di isolarsi dagli animali domestici, affermano anche che c’è poco rischio che gli animali contraggono il COVID-19 dalle persone.

Weiterlesen:  Il pastore catalano: carattere, educazione, salute, prezzo | Pet Yolo

CORRELATI: I gatti possono contrarre il COVID-19?

Questo è confortante da sentire, ma non significa che dovresti gettare al vento la prudenza. Se hai il COVID-19 e il tuo animale domestico si ammala, chiama il tuo veterinario prima di portare personalmente il tuo cane dal veterinario. Alcuni casi possono essere trattati a casa con la guida veterinaria. Se il tuo veterinario vuole vedere il tuo cane, discuterà su come farlo in sicurezza e probabilmente includerà la ricerca di una persona non infetta da portare nel tuo cane.

Sintomi di COVID-19 nei cani

Molti cani infetti da SARS-CoV-2 non mostreranno alcun segno di COVID-19. Quando si ammalano, i segni di solito assomigliano a quelli degli esseri umani con COVID-19 lieve.

  • Tosse
  • Starnuti
  • Febbre
  • Difficoltà a respirare o mancanza di respiro
  • Naso che cola o congestione nasale
  • Secrezione oculare
  • Letargia
  • Vomito
  • Diarrea

Trattamento per COVID-19 nei cani

Il trattamento non è necessario per i cani che non mostrano segni di COVID-19. I cani con segni lievi possono aver bisogno di cure di supporto, inclusi riposo, liquidi e farmaci antinfiammatori (se necessari) per ridurre il disagio. È possibile farlo a casa con il consiglio e il supporto del veterinario. Tuttavia, il veterinario può raccomandare cure ospedaliere, soprattutto se il cane sembra disidratato o sviluppa infezioni secondarie. Nei cani, il COVID-19 in genere dura solo pochi giorni o settimane.

Esiste un vaccino contro il coronavirus per i cani?

Esiste una vaccinazione contro il coronavirus canino (CCV) che protegge solo dal coronavirus canino enterico. Tuttavia, questo vaccino generalmente non è più raccomandato dai veterinari perché la malattia è tipicamente lieve, autolimitante e principalmente osservata solo nei cuccioli di età inferiore alle sei settimane. Il vaccino CCV non protegge da altri ceppi di coronavirus come CRCoV e SARS-CoV-2.

Weiterlesen:  Terrier nel ritratto della razza: tutto su origine e allevamento | Pet Yolo

Alcuni zoo hanno somministrato ai loro animali un vaccino sperimentale contro il coronavirus per prevenire la diffusione del COVID-19. Tuttavia, i veterinari non raccomandano questo vaccino per i cani domestici e non è disponibile per questo uso.

CORRELATI: Il tuo cane ha bisogno del vaccino contro la leptospirosi?

Auteur

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *