Gastroenterite nei cani: cause, diagnosi e opzioni terapeutiche

1686550836 gastroenteritis in dogs 498556606 2000 ce2e4c1b7cdf414d91895aaf20ef7add

Foto: debibishop/Getty

I nostri cani ci amano incondizionatamente. E mentre li amiamo subito, può essere difficile avere a che fare con un cane il cui sistema digestivo è in crisi.

La gastroenterite nei cani è una condizione comune che è difficile da gestire e può far sentire i cani malati. Se non trattata, la gastroenterite può progredire in una condizione pericolosa per la vita chiamata sindrome da diarrea emorragica acuta (AHDS), precedentemente nota come gastroenterite emorragica.

C’è molto di cui parlare con la gastroenterite, quindi tuffiamoci subito in modo che tu possa imparare tutto ciò che devi sapere per far sentire meglio la pancia del tuo cucciolo.

Cos’è la gastroenterite?

La gastroenterite è un’infiammazione dello stomaco e dell’intestino. È classificato come acuto o cronico. La gastroenterite acuta si verifica improvvisamente, mentre la gastroenterite cronica può richiedere settimane o addirittura mesi per svilupparsi.

Sintomi di gastroenterite nei cani

La gastroenterite nei cani ha molti sintomi, ma la diarrea è il principale. Ci concentreremo prima su quello.

Quando i cani hanno la gastroenterite, la loro cacca cambierà consistenza nel tempo. La cacca sarà inizialmente morbida e bagnata, poi diventerà sempre più acquosa, possibilmente con muco. I cani possono anche sforzarsi di fare la cacca e avere incidenti in bagno in casa.

La diarrea è spesso frequente, in grandi quantità e può essere esplosiva. A volte, la diarrea sarà sanguinolenta. La diarrea sanguinolenta è un’emergenza medica che richiede un viaggio immediato all’ospedale di emergenza.

Continua a leggere:  23 cani "ipoallergenici" perfetti per le persone con allergie | Pet Yolo

I cani con gastroenterite possono anche vomitare occasionalmente, specialmente dopo aver mangiato un pasto. Il vomito può essere giallo dalla bile prodotta nel fegato. Come per la diarrea, il vomito con sangue è un’emergenza medica e richiede un trattamento immediato.

Altri sintomi di gastroenterite nei cani sono elencati di seguito:

  • Febbre
  • Nausea
  • Svogliatezza
  • Letargia
  • Perdita di appetito
  • Disidratazione
  • Parte posteriore tenera
  • Addome tenero, con riluttanza a essere toccato o raccolto dal ventre
  • Perdita di peso (comune con gastroenterite cronica)

La disidratazione è particolarmente preoccupante nei cuccioli e nei cani anziani, che possono disidratarsi rapidamente a causa della perdita di liquidi associata alla diarrea.

Sorprendentemente, alcuni cani con gastroenterite possono apparire bene, a parte la diarrea. Non farti ingannare, però. La gastroenterite necessita di diagnosi e trattamento tempestivi.

Poiché la gastroenterite può progredire in AHDS, è bene conoscere i sintomi di AHDS:

  • Insorgenza improvvisa di diarrea sanguinolenta e acquosa
  • Vomito sanguinante
  • Letargia

L’AHDS richiede cure veterinarie di emergenza immediate.

Quali sono le cause della gastroenterite nei cani?

L’apparato digerente di un cane ha un microbioma, una raccolta di tutti i microrganismi nell’intestino che aiuta la digestione. Tutto ciò che interrompe il normale microbioma intestinale può causare gastroenterite.

L’elenco delle cause della gastroenterite è lungo:

  • Indiscrezione dietetica (p. es., mangiare cibo avariato)
  • Parassiti intestinali
  • Allergia o sensibilità alimentare
  • Cancro gastrointestinale
  • Ulcere gastrointestinali
  • Virus
  • Blocco intestinale
  • Corpo estraneo
  • Malattie sistemiche, come le malattie renali
  • Malattie endocrine, come il diabete
  • Ingestione di tossine

Non è raro che la causa della gastroenterite di un cane rimanga sconosciuta.

Diagnosi di gastroenterite nei cani

Se il tuo cane ha sintomi di gastroenterite, non tardare a fissare un appuntamento con il tuo veterinario. E ricorda: se il tuo cane ha diarrea sanguinolenta o vomito, portalo subito alla clinica veterinaria di emergenza.

Continua a leggere:  12 cani Teddy Bear che fanno i migliori compagni coccolosi | Pet Yolo

La gastroenterite è una diagnosi di esclusione, il che significa che altre malattie che potrebbero causare i sintomi del tuo cane devono essere prima escluse. L’esclusione di altre malattie richiede molto lavoro investigativo da parte tua e del tuo veterinario.

Con così tante potenziali cause di gastroenterite, il tuo veterinario ti farà numerose domande, come quelle elencate di seguito:

  • Cosa ha mangiato il tuo cane nelle ultime 48 ore?
  • Il tuo cane ha mangiato qualcosa di insolito o viziato di recente?
  • Quando è iniziata la diarrea e che aspetto ha avuto? Anche il tuo cane vomita?
  • Il tuo cane ha malattie croniche, come il diabete?

Il tuo veterinario esaminerà anche il tuo cane dalla testa ai piedi, prestando molta attenzione all’addome del tuo cucciolo e controllando i segni di disidratazione.

Successivamente, il tuo veterinario eseguirà diversi test diagnostici per avere un’idea migliore di cosa sta succedendo. Questi possono includere:

  • Analisi del sangue
  • Analisi delle urine
  • Esame delle feci (per verificare la presenza di parassiti intestinali)
  • Radiografia addominale
  • Ecografia addominale

Trattamento per la gastroenterite nei cani

I principali obiettivi del trattamento per la gastroenterite sono fermare la diarrea e il vomito, ripristinare l’idratazione e ripristinare il corretto equilibrio degli elettroliti (p. es., sodio, potassio). Sono disponibili vari farmaci per affrontare questi obiettivi di trattamento:

  • Antibiotici, come il metronidazolo
  • Farmaci antinausea e vomito
  • Farmaci antidiarroici
  • Farmaci per prevenire le ulcere gastriche
  • Probiotici per ripristinare il microbioma intestinale sano del tuo cane

La gastroenterite può essere curata a casa. Tuttavia, i casi gravi di gastroenterite richiedono un trattamento ospedaliero, inclusa la fluidoterapia per via endovenosa.

Una corretta alimentazione è fondamentale nel trattamento della gastroenterite nei cani. Il tuo veterinario probabilmente consiglierà di trattenere il cibo dal tuo cane fino a 48 ore per far riposare il suo sistema digestivo. Se il tuo cane non vomita più, puoi iniziare a nutrirlo con una dieta blanda in piccole quantità frequenti. Una dieta blanda per cani con gastroenterite include cibo come pollo bollito non stagionato.

Continua a leggere:  Halti per cani: pro e contro | Pet Yolo

Le opzioni di reidratazione includono l’aggiunta di un integratore di elettroliti all’acqua del tuo cane o la somministrazione al tuo cane di Gatorade o Pedialyte. Il tuo veterinario può consigliarti quale opzione di reidratazione sarebbe la migliore per il tuo cane.

Per quanto riguarda il tempo di recupero, la gastroenterite acuta spesso si risolve rapidamente, ma la gastroenterite cronica richiede più tempo per essere trattata.

Il trattamento per AHDS è aggressivo. Sfortunatamente, l’AHDS è così grave che i cani possono ancora soccombere alla malattia nonostante il trattamento aggressivo.

La gastroenterite è una malattia comune nei cani che può essere difficile da diagnosticare e trattare. Se il tuo cane mostra segni di gastroenterite, fissa un appuntamento con il tuo veterinario in modo che la salute della pancia del tuo cane possa tornare in carreggiata il prima possibile.

questa pagina è stata utile? Grazie per il tuo feedback! Dicci perché! Altro Invia

Author

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *