Esercizio per saltare sulla schiena | Pet Yolo

auf de ruecken springen 760x570 1 scaled

Salta sulla schiena

Per chi è questo trucco?

Il salto mirato sulla schiena è più per i cani più piccoli. Ma possono partecipare anche cani di taglia media, a seconda del controllo del loro corpo e della stabilità del loro padrone. Dal momento che il cane deve saltare con grande forza e può finire a terra invece che sulla schiena durante l’allenamento, questo trucco dovrebbe essere provato solo con cani sani in tutto e per tutto. Inoltre, il cane non dovrebbe essere solo sano, ma anche completamente cresciuto, perché i salti ripetuti sarebbero particolarmente dannosi per i cani giovani in cui le placche di crescita delle ossa non si sono ancora chiuse.

Ma se il tuo cane è in forma, sano e cresciuto, puoi iniziare subito! Un riscaldamento in anticipo non dovrebbe far male.

Come insegno al mio cane a saltare sulla schiena?

Prima di iniziare, avrai bisogno di dolcetti morbidi e facili da deglutire o del giocattolo preferito del tuo cane per aggiungere ulteriore motivazione e rendere divertente l’addestramento. Nella migliore delle ipotesi, hai già “ingannato” qualcosa in anticipo con il tuo amico a quattro zampe, come saltare su un piedistallo, un tronco d’albero o simili, o addirittura tra le tue braccia. In caso contrario, dovresti costruire il trucco passo dopo passo.

Passo 1

All’inizio, il tuo cane dovrebbe capire che dovrebbe saltare a un segnale. Trova un tronco d’albero, una panca o una sedia sicura per farlo. Ora lo attiri su di esso con dolcetti, gli dai la ricompensa in cima e lascialo saltare di nuovo giù in modo controllato, che è seguito da altre lodi. Lo ripeti molte volte fino a quando non aggiungi una parola indicazione prima che l’azione si attivi, come “up” o “hop”.

passo 2

Se il tuo amico a quattro zampe può tranquillamente saltare su un oggetto, allora arriva la parte più difficile: al tuo cane probabilmente non è permesso saltarti addosso, quindi incoraggiarlo a farlo ora potrebbe essere un ostacolo. Un modo per dimostrargli che può e deve salire sulla tua schiena è prima far saltare il tuo cane su una sedia e poi attirarlo sulla tua schiena. Per fare questo, mettiti a quattro zampe accanto alla sedia e attiralo giù dalla sedia sulla schiena con dei dolcetti. È utile chiedere a una seconda persona di farlo. Questo può guidare meglio il tuo cane e, se necessario, sostenerlo in modo che all’inizio si senta più sicuro sul terreno traballante.

Se questo funziona sempre meglio a un certo punto, in modo che il tuo cane cammini con sicurezza dalla sedia alla schiena, puoi aggiungere di nuovo un segnale di parola, come “indietro”. Ha anche senso stabilire un segnale visivo, poiché i cani possono collegarli ancora più facilmente dei segnali verbali. Ad esempio, dai una pacca sulla schiena con una mano sopra la spalla.

passaggio 3

Il tuo cane, nel frattempo, può saltare sugli oggetti e arrampicarsi sulla schiena da una sedia o da una piattaforma al tuo segnale. Ora si tratta di collegare entrambi. Il tuo cane sarà meno in grado di superarlo se “ti fai strada” e ti inginocchi prima. Se funziona, ti accovacci e ti raddrizzi lentamente sempre di più. Dai molte lodi al tuo amico a quattro zampe ogni volta che osa e aiutalo a mantenere l’equilibrio sostenendolo. È così che gli dai sicurezza e fiducia: sa che non cadrà.

Continua a leggere:  Puli: carattere, educazione, salute, prezzo | Pet Yolo

Tuttavia, se cade infelicemente, è possibile che l’esperienza abbia un impatto negativo su di lui e che non voglia più saltare dopo lo spavento. A seconda della sensibilità del tuo amico a quattro zampe, cerca di iniziare con calma passo dopo passo e non spingerlo.

Mancia

Fai attenzione a cosa indossi quando lavori a questo trucco con il tuo cane. Un impermeabile scivoloso può scoraggiare il tuo cane dal riprovare se non trova un punto d’appoggio la prima volta. Gli indumenti troppo sottili, invece, possono procurarti qualche livido o graffio. Ad esempio, un maglione spesso sarebbe l’ideale per esercitarsi. Divertiti un sacco!

Author

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *