Colpo di calore nei cani: sintomi, diagnosi, trattamento e prevenzione

coup chaleur chien 070354 650 400

L’auto è parcheggiata all’ombra e i finestrini sono socchiusi. La situazione ti sembra sicura mentre fai shopping. Tieni presente che il tuo cane può morire in meno di trenta minuti nonostante una temperatura esterna di 20°. Come riconoscere il colpo di calore nei cani? Quali misure di primo soccorso dovresti adottare prima di portarlo dal veterinario? Le nostre risposte.

Cos’è il colpo di calore nei cani?

Il colpo di calore è un forte aumento della temperatura corporea, chiamato ipertermia. La temperatura corporea normale di un cane è di 38,5°. In caso di colpo di calore si può superare i 39,5°. Quando supera i 40,5°C, il cane deve essere portato senza indugio dal veterinario più vicino.

Come combatte il cane contro il caldo eccessivo?

Il colpo di calore del cane è direttamente legato al suo metabolismo perché a differenza dell’uomo non suda o molto poco e solo attraverso i cuscinetti. Pertanto, la respirazione gioca un ruolo vitale poiché l’animale espira aria carica di vapore acqueo e inala aria più fresca per rinfrescarsi. In caso di temperatura esterna calda e umida non vi sono più scambi possibili e il corpo non riesce a raffreddarsi. Il loro corpo cerca tuttavia di regolare la propria temperatura interna utilizzando meccanismi di lotta contro il calore elevato:

Continua a leggere:  Abbonamento cibo per cani: funzionamento, vantaggi, svantaggi

  • vasodilatazione. Questo processo fa sì che il diametro dei vasi sanguigni aumenti per facilitare lo scambio termico con l’aria circostante;
  • Un aumento della frequenza respiratoria espelle il calore in eccesso. Questa reazione ha i suoi limiti in un ambiente carico di umidità come l’abitacolo di un’auto.

I meccanismi per gestire il caldo eccessivo richiedono molta energia e mettono a dura prova il cuore dell’animale, da qui il verificarsi di gravi conseguenze.

Cosa causa il colpo di calore nei cani?

Il colpo di calore si verifica solitamente in estate nei seguenti casi:

  • Un cane è chiuso in macchina. Attenzione, possono bastare pochi minuti per far aumentare la temperatura corporea dell’animale. Lasciare il veicolo all’ombra con il finestrino socchiuso è sempre pericoloso perché il sole gira e l’interno può raggiungere rapidamente i 50°;
  • Durante un lungo viaggio in macchina, un cane può prendere un colpo di calore nel retro di una station wagon perché i finestrini anteriori aperti non riescono a raffreddare la parte posteriore del veicolo;
  • Sforzo fisico intenso o prolungato dal calore elevato;
  • Anche indossare una museruola in nylon può provocare un colpo di calore perché questo accessorio mantiene la bocca del cane chiusa e quindi gli impedisce di ansimare. Il suo utilizzo deve quindi rimanere occasionale e di breve durata durante i periodi caldi.

Ci sono cani soggetti a colpo di calore?

Cuccioli, cani malati (soggetti cardiaci, con malattie polmonari, sovrappeso) o cani anziani possono avere più difficoltà a regolare la temperatura corporea rispetto ai loro corrispettivi adulti sani. Anche alcune razze con il muso corto e piatto (brachicefalo), come il boxer, il bulldog, il carlino o il pechinese, tollerano meno bene il caldo rispetto ad altre. Anche i cani dal pelo folto e folto (Terranova, Briard, Collie, ecc.) sono sensibili alle alte temperature. Da notare che ogni cane ha una pelliccia che lo tiene caldo in tutte le stagioni e che ha poche ghiandole sudoripare. Pertanto, tutti sono suscettibili al colpo di calore.

Continua a leggere:  Puoi dare ibuprofene ai cani?

Quali sono i segni del colpo di calore nei cani?

Il colpo di calore nei cani è un’emergenza pericolosa per la vita che si manifesta in varie reazioni:

  • Un aumento della frequenza respiratoria (polipnea), con conseguente sussulto e ipersalivazione;
  • Una postura insolita che alterna agitazione, stato di abbattimento e debolezza generalizzata (astenia);
  • Una diminuzione della vigilanza e delle difficoltà motorie che causano un’andatura instabile o traballante e disturbi della coordinazione (atassia);
  • Svenimenti, convulsioni o vomito.

Quali sono le conseguenze del colpo di calore per il cane?

Senza trattamento, il colpo di calore può lasciare conseguenze irreversibili a seconda della durata dell’episodio e degli organi colpiti:

  • Un ictus causato dalla dilatazione dei vasi sanguigni nel cervello del cane;
  • disturbi emorragici;
  • Insufficienza renale acuta;
  • Distruzione delle fibre muscolari;
  • Un disturbo nel ritmo cardiaco.

Questi diversi disturbi possono portare alla morte del cane fino a 48 ore dopo il colpo di calore. Per questo motivo è imperativo presentare l’animale al veterinario anche se non presenta segni gravi.

Cosa fare in caso di colpo di calore nei cani?

Dai primi sintomi di colpo di calore (affanno rapido, ipersalivazione, andatura barcollante, ecc.) e durante l’attesa delle istruzioni del veterinario:

  • Metti immediatamente il tuo animale domestico in un luogo fresco;
  • Introdurlo all’acqua dolce per reidratarlo;
  • Applicare sul corpo un panno fresco e umido, insistendo sulle gambe e sulla pancia;
  • Bagnalo con acqua fresca. Soprattutto non usate ghiaccio o acqua molto fredda, perché il cane potrebbe subire uno shock termico;
  • Se puoi, misuragli la temperatura con un termometro rettale in modo da poterlo segnalare al tuo veterinario.
Continua a leggere:  Quanto è caldo troppo caldo perché i cani stiano fuori? | Pet Yolo

Che cure gli darà il veterinario?

Il colpo di calore nei cani è un’emergenza, dovrai portare il tuo animale domestico dal veterinario il prima possibile raffreddando l’auto utilizzando l’aria condizionata. All’arrivo dal medico, il cane verrà messo su una flebo raffreddata, un metodo più efficace del raffreddamento esterno per abbassare la temperatura corporea. Il professionista somministrerà anche cure mediche per rimediare a eventuali danni cerebrali, sanguigni, renali, muscolari o cardiaci causati dal colpo di calore. Potrebbe essere necessario un follow-up.

Come prevenire il colpo di calore nei cani?

La prevenzione del colpo di calore nei cani è semplice da attuare. Dovrai sempre assicurarti:

  • Non chiudere il tuo animale domestico in macchina quando fa caldo. Anche con i finestrini socchiusi, il cielo coperto e l’aria ambiente temperata, l’abitacolo può surriscaldarsi rapidamente;
  • Accendete l’aria condizionata durante un lungo viaggio in macchina e portate fuori il cane ogni due ore, offrendogli dell’acqua fresca in un luogo ombreggiato. Il negozio offre tappeti rinfrescanti che puoi installare sul sedile del tuo veicolo;
  • Evitare l’attività fisica troppo intensa durante la stagione calda. Quando esci, fermati di tanto in tanto all’ombra e al fresco. Scegli le passeggiate nelle ore più fresche della giornata;
  • Mettetegli sempre a disposizione dell’acqua, sia in macchina che durante le passeggiate, utilizzando una bottiglia d’acqua fresca e un contenitore o una borraccia per cani.

Author

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *