Addestramento di cani all’aperto: consigli utili | Pet Yolo

outdoor hundeerziehung

Addestramento di cani all’aperto: consigli utili

Non appena il sole splende, trascorri più tempo all’aperto con il tuo cane. Ideale per lo spostamento all’esterno di unità didattiche e didattiche. Che si tratti di un campo di addestramento per cani, di una passeggiata o di un corso di agility: qui puoi trovare tutto ciò che devi sapere sull’addestramento dei cani all’aperto.

Per accessori per l’addestramento del cane

Perché allenarsi all’aperto?

Oltre al fatto che trascorri più tempo all’aperto grazie alle condizioni meteorologiche, ci sono ovviamente altri motivi per allenarti più “all’aperto” – dopotutto, la passeggiata non è solo lì per fare i propri bisogni. Fondamentalmente, solo perché il tuo cane ti obbedisce nella tua proprietà non significa automaticamente che tutto funzionerà altrettanto bene fuori. Questo perché fuori ci sono molte più distrazioni. Questo può essere, ad esempio, altri cani, odori o rumori. È tanto più importante che l’amico a quattro zampe sappia che la passeggiata quotidiana non significa libertà illimitata. Dovrebbe continuare ad orientarsi molto di più verso il suo padrone (= l’animale capo).

Il requisito fondamentale per l’addestramento all’aperto è quindi l’attenzione del cane al suo conduttore – ed è proprio qui che di solito sta il problema, perché se le passeggiate sono noiose, i cani cercano solo qualcosa da fare da soli. La soluzione ovvia è quindi quella di ridisegnare le passeggiate. Esercizi, unità di formazione e attività appropriate non solo rendono più interessante il tempo trascorso insieme all’aperto, ma ci si diverte anche molto di più insieme, si rafforza la gerarchia e si lavora sull’educazione. Questi sono gli elementi di base per te e il tuo cane per vivere insieme, che rafforzeranno il vostro legame a lungo termine.

Continua a leggere:  Informazioni e caratteristiche sulla razza del cane da segugio di Plott | Pet Yolo

Suggerimenti per l’allenamento all’aperto

Ci sono molti esercizi che puoi facilmente integrare nella tua passeggiata quotidiana per renderla più emozionante e anche – didatticamente – più gratificante. Vorremmo presentare qui alcuni di questi esercizi.

Prima di tutto, ovviamente, puoi anche esercitarti con i comandi che funzionano bene in casa all’aperto, come sedersi, sdraiarsi e venire.È importante che funzionino bene a casa in modo da poter costruire su questa base durante la camminata. Tuttavia, bisogna tenere presente che all’esterno ci si deve aspettare una capacità di concentrazione diversa: iniziare quindi con un breve periodo di esercizio in cui il cane deve rimanere nella posizione comandata e poi “rilasciarlo” con un comando adeguato. Naturalmente la difficoltà dipende anche dal fatto che l’amico a quattro zampe sia al guinzaglio o meno. Per inciso, è l’ideale se integri i comandi nella solita routine di camminata e lasci che il cane scenda prima di ogni guinzaglio o attraversando una strada, per esempio. Nascono così utili automatismi.

Un buon esercizio per aumentare l’attenzione del cane durante la passeggiata è il nascondino. L’esecuzione è tale che tu vada in un nascondiglio adatto senza preavviso se non sta prestando attenzione a dove si trova il suo padrone in questo momento (ad esempio in una depressione o dietro un albero). Prima o poi, l’amico a quattro zampe si accorgerà che il suo umano è scomparso e lo cercherà. L’effetto di apprendimento di questo esercizio è semplice: il cane impara ad essere attento ea prestare sempre attenzione a dove si trova l’amico a due zampe. Bisogna però fare in modo che l’esercizio si concluda sempre con un’esperienza positiva (ritrovare ciò che si è perso) e, se necessario, aiutare il cane a cercare con un messaggio ad alta voce.

Una versione indebolita di questo esercizio è che non ti nascondi, ma semplicemente scappi nella direzione opposta se il tuo amico a quattro zampe è di nuovo distratto e si è allontanato troppo da te. L’effetto di apprendimento – il ritardo e la risposta a essere generalmente più attenti – è lo stesso qui.

Continua a leggere:  Il mio cane è stato punto da un insetto (zanzara, tafano, vespa, ecc.): è grave?

Inoltre, ci sono ovviamente molti esercizi che possono essere incorporati se l’ambiente è giusto. Ad esempio, a molti cani piace tenersi in equilibrio su panchine e tronchi d’albero e saltare ostacoli come piccoli fossi o rami caduti. La motivazione e il fattore divertimento sono particolarmente grandi quando il cane e il proprietario superano insieme questi ostacoli. Questo rafforza il legame tra amici a due e quattro zampe.

Istruzione all’esterno con accessori adeguati

Se il terreno non offre le sfide sopra menzionate, puoi semplicemente allestirlo tu stesso, con gli accessori dell’area di agilità. Ostacoli, pali da slalom, tunnel e anelli sono solo esempi di attrezzature per l’allenamento adatte che possono essere installate rapidamente e facilmente in luoghi adatti. Non importa se è sul prato dietro casa o nel parco. Per inciso, l’agilità è particolarmente divertente con diverse squadre uomo-cane. Quindi, se non c’è una scuola per cani adatta con corsi di agility nelle vicinanze, puoi facilmente riunirti con altri proprietari di cani e organizzare tu stesso un corso di agility.

Ultimo ma non meno importante, c’è ancora la possibilità di trasformare la passeggiata in un’avventura emozionante con giocattoli adatti. Con accessori come sacchetti per il cibo, canne da pesca da addestramento e giocattoli galleggianti, anche il cane più energico può essere allenato e addestrato in modo giocoso.

Suggerimenti per un allenamento all’aperto di successo

Infine, vorremmo darvi alcuni consigli per un allenamento all’aperto ideale. Se sei in giro con il tuo amico a quattro zampe, non dovresti solo chiamarlo per tenerlo al guinzaglio. In questi casi, i cani imparano rapidamente che il recupero è seguito dalla fine della passeggiata. E poiché di solito è più interessante all’esterno che all’interno, ci sono inevitabilmente problemi con il recupero. Quindi chiama sempre il cane, ricompensalo e poi mandalo via di nuovo.

Continua a leggere:  Scottish Terrier: carattere, educazione, salute, prezzo | Pet Yolo

Un altro punto importante, che generalmente vale sempre, riguarda gli ausili genitoriali dolorosi. Tali aiuti non sono solo dannosi per il tuo amico a quattro zampe, ma distruggono anche la fiducia in te come proprietario. Inoltre, questi fondi di solito hanno effetto solo fintanto che vengono effettivamente utilizzati. A causa dello stress o del dolore nella situazione di allenamento, non vi è alcun effetto di apprendimento a lungo termine.

È meglio premiare il cane per un comportamento positivo. È importante che al cane piacciano molto le leccornie corrispondenti, in modo che la motivazione all’allenamento sia la più alta possibile. In casi difficili, il feed può essere sostanzialmente solo consegnato. L’amico a quattro zampe deve elaborare i suoi pasti durante l’allenamento. Il nostro consiglio: ricompensa rapidamente, altrimenti il ​​cane non può associare la ricompensa al comportamento positivo.

Author

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *