50 nomi di cani divertenti e originali

nom chien original 081117 650 400

Trovare il nome del cucciolo che stai portando a casa può essere una grande opportunità per fare brainstorming, soprattutto se vuoi essere originale! E se oltre ad essere originale volete trovare un nome divertente, allora l’enigma è assicurato.

Per i più fortunati, il nome si impone. Un vero “preferito”, è quel nome e non un altro, è ovvio e non si sa proprio spiegare perché…

Alcune idee per nomi divertenti e originali

In questo articolo troverai 50 nomi di cani divertenti e originali che ti aiuteranno a trovare il nome del tuo nuovo compagno: o una delle nostre proposte ti “inclinerà”, oppure ti darà ispirazione.

I nomi legati al cibo sono spesso divertenti se usati per nominare un cane, specialmente se fa eco alla loro corporatura. Acra può essere divertente se il tuo cane ha una figura tonda o è una vera palla di pelo. Nello stesso spirito, c’è Tofu, Chips, Whisky, Caramel, Choco, Pepsi, Hazelnut, Zest, Menthol, Vitamin.

I fan di Ikea troveranno molta ispirazione nei nomi dei mobili. Billy è una serie di librerie lanciata nel 1979. Il suo immediato successo continua ancora oggi. Per alcuni questo nome suonerà meglio per un cane maschio, mentre per altri il finale [i] è più adatto per una femmina. Il nome può anche essere femminilizzato scrivendo “Billie”. In questo caso, sembrerà più un riferimento alla cantautrice americana Billie Eilish.

I nomi con suoni non comuni nella nostra lingua hanno un carattere originale e spesso divertente: Fletcho, Flip, Souitch (il nome della famosa console di gioco scritto diversamente), Puzzle, Tchizi, Couiki, Kikou, Scoubi (come un diminutivo del famoso alano Scooby -Doo), Neutch, Flapi, Bombix, Oxa.

Continua a leggere:  Costruisci tu stesso una cuccia: ecco come funziona | Pet Yolo

Ecco alcuni altri nomi divertenti e originali che ti piaceranno o ti aiuteranno a creare il tuo nome:

verme,

Bidouille (il suono “ouille” è sempre piuttosto divertente), Blondy (alcuni lettori potrebbero conoscere il cantante reggae ivoriano di nome Alpha Blondy), Buddy/Beudy, Bono (un altro riferimento musicale),

Candy (in riferimento al cartone cult di fine anni ’70 e primi anni ’80 ovviamente…), Chipie, Croco (più adatto ai cani a pelo corto?)

Dounia, Dollie

Elico,

imbroglione, foglio, spago,

Goldo (diminutivo di Golodorak, il robottino gigante di un altro cartone cult degli anni ’70), da usare per un cane massiccio o al contrario, in contrapposizione per un cagnolino piccolissimo, Gipsie,

Ivy,

Maggi, Misty,

Tata o Nana, come il cane San Bernardo della famiglia Darling, nel cartone animato Peter Pan,

Pilou (soprattutto per un cane a pelo lungo?), Pipo,

Rodi, Rimel,

Sami, Spirou.

Sapevi che non devi scegliere un nome che inizi con la lettera dell’anno? Questo sistema è valido per il Libro delle Origini Francesi (LOF), un registro istituito alla fine del XIX secolo che elenca le origini dei cani di razza francese. L’uso della lettera dell’anno è quindi valido solo se si possiede un cane di razza e si desidera iscriverlo al LOF per certificare la sua genealogia e certificare l’esattezza delle sue origini.

Continua a leggere:  Canary Mastiff (Dogo Canario): carattere, educazione, salute, prezzo | Razza Cgien

Author

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *